Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Basket, Lenovo Cantù batte Sutor Montegranaro

La Lenovo Cantù batte la Sutor Momtegranaro 85-61. Lo striscione comparso nella curva biancoblu recita "dai ragazzi noi ci crediamo", e anche i giocatori canturini sembrano giocare con un' altra intensità rispetto le ultime uscite. Contro la...

La Lenovo Cantù batte la Sutor Momtegranaro 85-61. Lo striscione comparso nella curva biancoblu recita "dai ragazzi noi ci crediamo", e anche i giocatori canturini sembrano giocare con un' altra intensità rispetto le ultime uscite. Contro la difesa a zona di Montegranaro coach Trinchieri trova risposte da Leunen ma soprattutto dal solito Pietro Aradori che anche in difesa sembra davvero galvanizzato. Il primo quarto vede i ragazzi di coach Trinchieri in vantaggio per 20-14, ottimo anche Alex Tyus che partendo dalla panchina mette a referto gli ultimi 5 punti della Lenovo. Il secondo quarto inizia con una bella schiacciata di Stefano Mancinelli ed un paio di penetrazioni del capitano Mazzarino, ma gli ospiti restano aggrappati alla partita soprattutto grazie ad un ottimo Slay. Una super difesa peró consente a Cantù di correre ed il divario si allarga, al 15' i padroni di casa conducono per 35-21.

Cantù gioca benissimo su entrambe le metà campo, e chiunque entra porta un mattoncino, a fine secondo quarto il tabellone dice 50-29 per la Lenovo. Il terzo quarto riparte sulla stessa onda, con Cantù che domina sia in attacco che in difesa, gli ospiti trovano punti praticamente solo dalla lunetta. Verso la fine qualche fiammata dell'italiano Di Bella tengono in vita Montegranaro ma il distacco è ancora di 20 punti con il punteggio di 66-46 alla fine della penultima frazione. L'ultimo periodo si apre con un bel canestro di un ottimo Stefano Mancinelli, ma son le due triple del capitano Mazzarino a dare i titoli di coda. Negli ultimi minuti Trinchieri da spazio a chi fino ad ora non ha giocato molto come Abass e Casella che negli ultimi secondi mette a segno la bomba della staffa.

Si parla di

Video popolari

Basket, Lenovo Cantù batte Sutor Montegranaro

QuiComo è in caricamento