menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Basket, Varese contro Cantù 16 ottobre 2017

Basket, Varese contro Cantù 16 ottobre 2017

Varese gela Cantù: Ottobre Rosso piomba all'inferno

Il derby si chiude con 31 punti di differenza

Non è ancora inverno, ma fa già  molto freddo a Cantù che su uno dei parquet meno amati dalla sua tifoseria precipita a -31 nel primo derby stagionale gelando qualunque bocciolo di nascente passione. Ma si sbagliava Irina Gerasimenko. Forse i tifosi che non hanno ancora rinnovato il voto del tifo per la Pallacanestro Cantù non compariranno a breve al PalaDesio, ma per ora di certo non tifano Varese. Nonostante infatti i pur pochi biglietti (80) a disposizione dei residenti in provincia di Como per seguire il derby la pattuglia di appassionati canturini a Masnago era invisibile.
Eppure non avrebbe dovuto essere una partita come tutte le altre questo derby tra Cantù e Varese, sfida antica che racconta di trofei, di cambi maglia di giocatori, allenatori e dirigenti mai indolori, di sfottò e perfino di aeroplani.

Invece rispettando il  copione che si era annunciato nelle prime due gare del torneo  una Varese più diligente nella ricerca degli schemi ha avuto facile ragione di una Cantù che pure all’inizio ha provato a organizzarsi, ma che alle prime difficoltà da squadra si è trasformata in un  gruppo di solisti con idee confuse e troppo poca energia  per potere espugnare il palazzetto dei cugini. Dopo 15 minuti di partita è diventato imbarazzante il divario tra il gioco varesino  e quello dei biancoblù e nemmeno un passivo che scavava un solco sempre più profondo ha provocato luna reazione. Bocciata senza appello quindi questa Ottobre Rosso che ha fatto esaltare Varese e sprofondare Cantù più fedele ai biancoazzurri.  

Openjobmetis Varese 95: Avramovic 5, Pelle 4, Bergamaschi ne, Natali, Okoye 22, Tambone 9, Cain 10, Ivanaj ne, Ferrero 17, Wells 5, Waller 18, Hollis 5. Coach: Attilio Caja.

Red October Cantù 64: Smith 7,Culpepper 16,  Cournooh 9, Parrillo 3, Tassone ne, Crosariol 2, Maspero ne, Reucci ne, Chappel 16, Burns 9, Qualls, Thomas 2. Coach: Marco Sodini

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Le 5 camminate più belle sul Lago di Como

social

Lago di Como, cinque trattorie all'aperto con vista mozzafiato

social

I 10 migliori rifugi sul Lago di Como

WeekEnd

Le 10 migliori gite al Lago di Como e dintorni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento