Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Basket, Cantù vince il derby contro Milano

La Vitasnella Cantù vince il derby contro l'Armani Milano per 87-72. Pubblico delle grandi occasioni questa sera al pianella, con la Vitasnella che affronta l'Emporio Armani Milano in un derby che si preannuncia infuocato. Le danze le aprono...

La Vitasnella Cantù vince il derby contro l'Armani Milano per 87-72. Pubblico delle grandi occasioni questa sera al pianella, con la Vitasnella che affronta l'Emporio Armani Milano in un derby che si preannuncia infuocato. Le danze le aprono Gentile per Milano con 4 punti mentre per i padroni di casa vanno a segno Ragland in penetrazione e Leunen da 3, il punteggio dopo 3 minuti è 5-4 per i canturini.

Le squadre si rispondo colpo su colpo, la partita è bellissima e al 5 minuto grazie a 2 triple di Langford gli ospiti passano in vantaggio per 10-14.

Una tripla di Leunen ed una di Gentile fanno esplodere il Pianella, ma Milano non molla ed un grande Alessandro Gentile, fratello del canturino segna 8 punti solo nel primo quarto che si chiude in perfetta parità 23-23. Nel secondo periodo i milanesi iniziano meglio trovando falli importanti che si tramutano in tiri liberi, Cantù cerca troppo la conclusione dalla lunga non riuscendo peró a capitalizzare, l'Armani ora conduce 23-28.

Ma è uno straordinario Pietro Aradori con un gioco da 4 punti a ridurre le distanze (27-28), e sono 4 punti consecutivi di Marco Cusin a dare il vantaggio alla Vitasnella al 15'. Il pianella impazzisce quando una grande stoppata di Uter si tramuta in una bomba dall'altra parte del capitano Marty Leunen, Milano sembra aver perso smalto e Cantù ne approfitta andando sul 39-32. Si va all'intervallo con i biancoblu che conducono il match per 41-35.

La ripresa inizia con una Cantù scatenata 4 punti di Cusin una bomba di Ragland ed una di Jenkins fanno scappare i padroni di casa al 24' minuto sul punteggio di 53-42. Due triple dei milanesi però riaprono la partita(53-48), Gentile sponda biancorossa mette in scena uno spettacolo punzecchiando il pubblico di Cantù che risponde a tono, ma è il fratello Stefano che mettendo un' incredibile bomba da distanza siderale fa saltare in aria la Mapooro Arena. Il quarto si chiude con una pazzesca schiacciata di Uter che subisce anche il fallo e segna il libero aggiuntivo, si va all'ultimo riposo sul punteggio di 66-57 per la Vitasnella.

Il quarto e ultimo periodo si apre con un bel contropiede di Gentile ed una tripla di Rullo, ora Milano sembra alle corde, ma è un' altra bomba dell incredibile Rullo ad affossare i Milanesi, il punteggio a 5' minuti dal termine è 78-61 per i canturini. Milano è aggrappata solo alle individualità di Gentile e Langford, la Vitasnella invece gioca di squadra e trova soluzioni con Joe Ragland, il risultato a 2 minuti dalla fine è 85-69. La partita termina 87-72, i tifosi di Cantù possono fare festa, 2 derby su 2, non male.

Si parla di

Video popolari

Basket, Cantù vince il derby contro Milano

QuiComo è in caricamento