rotate-mobile
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Basket, Cantù battuta in casa da Roma

Prima gara di quarti di finale tra Vitasbella e Roma. La partita è nervosa, molti errori da entrambe le parti, dopo cinque minuti il risultato è di 8-4 per i brianzoli. Rullo entra dalla panchina e piazza immediatamente una tripla che consente ai...

Prima gara di quarti di finale tra Vitasbella e Roma. La partita è nervosa, molti errori da entrambe le parti, dopo cinque minuti il risultato è di 8-4 per i brianzoli. Rullo entra dalla panchina e piazza immediatamente una tripla che consente ai padroni di casa di andare sul 13-6. Roma peró è brava a non decomporsi, e con un parziale di 8-2 torna a meno uno (17-16) al termine del primo quarto. Alla ripresa 2 bombe consecutive dei ragazzi di coach Sacripanti esaltano il Pianella, ma Roma è solidissima, e grazie ad un paio di contropiedi riesce a mettere la testa avanti al 15' (23-25). Si va al riposo sul punteggio di 36-32 per i padroni di casa, una partita fino a qui molto tattica e poco spettacolare.

La ripresa si apre con Roma che rimette la testa avanti, ma sono una penetrazione di Ragland e una bomba del capitano Leunen a dare il contro sorpasso, al 25' il tabellone dice 43-39 per i padroni di casa.

Due bombe di Roma a meno di un minuto dal termine del penultimo periodo fanno ritornare i capitolini al comando a 10' dal termine (48-52). Roma è piu aggressiva, e dalla lunetta riesce a prendere un buon vantaggio, 50-57 a 8' dalla fine. La Vitasnella con due bombe firmate Leunen e Aradori si rifanno sotto al 35', ora il punteggio è 60-61 per gli ospiti. Una schiacciata di Jenkins fa esplodere il palazzo, adesso la Pallacanestro Cantù è sopra di un punto. Roma non molla mai, una tripla pazzesca di Baron riporta nuovamente i ragazzi di Dalmonte in vantaggio a due dal termine (67-68). Jenkins con una bomba rimette in parità la partita, ma Goss fa 2/2 dalla lunetta ad un minuto dalla fine. Leunen segna il primo libero ma sbaglia il secondo il tabellone indica 71-72 a 27 secondi dalla sirena. Roma perde palla, ma la Vitasnella fa lo stesso, Jones fa 1/2 a 9 secondi. Sul 71-73 Jenkins perde nuovamente il pallone. Baron fa 2/2 e chiude la partita, punteggio finale 71-75 per Roma.

Si parla di

Video popolari

Basket, Cantù battuta in casa da Roma

QuiComo è in caricamento