Basket, Cantù batte Reggio Emilia 64-63

Si parte su ritmi indiavolati, Feldeine é particolarmente ispirato e con 7 punti nei primi cinque minuti porta la Vitasnella sul 17-12. In questo primo quarto sembra un'altra Cantú: gioco di squadra, buone scelte di tiro e tante piccole cose che...

 

Si parte su ritmi indiavolati, Feldeine é particolarmente ispirato e con 7 punti nei primi cinque minuti porta la Vitasnella sul 17-12. In questo primo quarto sembra un'altra Cantú: gioco di squadra, buone scelte di tiro e tante piccole cose che fino a qui non si erano viste. Si va al primo riposo sul 24-19. La coppia Diener-Mussini fa però male ai padroni di casa e con due triple portano Reggio Emilia avanti 24-25. La partita é bellissima, la Vitasnella non riesce a scappare perché gli emiliani giocano davvero bene. Si va all'intervallo sul punteggio di 36-35 per i ragazzi di Sacripanti. Nella ripresa un immenso Jones trascina la Vitasnella, i bianco-blu però si fanno sentire soprattutto in difesa e con un break di 13-4 volano sul +10 (49-39). La zona ordinata da coach Menetti però mette in crisi i padroni di casa che si fanno rimontare tutto il vantaggio accumulato, si va dunque all'ultimo riposo sul 51-49. Al 35' la partita é ancora in equilibrio, nessuna delle due squadre vuole mollare un solo centimetro, il tabellone dice 58-57. Polonara firma il pareggio a due minuti dal termine, Jones fa 1/2 dai liberi ma nell'azione successiva ancora Diener con una bomba da il +2 a Reggio Emilia a un minuto e mezzo. Williams fa 2/2. Diener perde palla e commette fallo su Williams che a 3 secondi dal termine fa 1/2 e regala la vittoria alla sua squadra, il punteggio finale é 64-63.

Potrebbe Interessarti

Torna su
QuiComo è in caricamento