Venerdì, 17 Settembre 2021
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Basket, Cantù batte Reggio ed è prima in classifica

La Vitasnella Cantù batte Grissin Bon Reggio Emilia 73-65. La partita inizia con un perfetto equilibrio, le due squadre si rispettano e si temono allo stesso tempo, il match ha tutti i presupposti per essere davvero bello e agguerrito. Reggio...

La Vitasnella Cantù batte Grissin Bon Reggio Emilia 73-65. La partita inizia con un perfetto equilibrio, le due squadre si rispettano e si temono allo stesso tempo, il match ha tutti i presupposti per essere davvero bello e agguerrito. Reggio Emilia peró in questo inizio sembra avere più fame ed il punteggio lo testimonia, dopo 5 minuti gli ospiti conducono 10-7. Ma sono un canestro di Aradori ed una tripla di Leunen a far balzare avanti la Vitasnella per 12-10 a due minuti dal termine. La prima frazione di gioco termina 16-13 per i padroni di casa che con una bella difesa anche grazie ad un rientrante Marconato riescono a ribaltare il risultato dei primi minuti e a chiudere in vantaggio.

La ripresa inizia con 7'punti consecutivi dell ex canturino Kaukenas che raccorcia ulteriormente le distanze (21-20). Sono però un bel canestro di Jones ed una tripla di Pietro Aradori a ridare ossigeno ai brianzoli che al 15' comandano il punteggio 24-20. Ragland non ancora entrato in partita, si sveglia e offre due cioccolatini a Uter che non spreca e Cantù può volare sul 33-22 a due minuti dal termine della seconda frazione. Si va all' intervallo con la Vitasnella che giocando un ottimo basket soprattutto difensivo è avanti 35-24. Nella ripresa due triple di Bell riaprono la partita, ora l' inerzia è completamente da parte della Reggiana, Sacripanti costretto al time out quando il punteggio dice 38-34 per i padroni di casa al 24'.

Un canestro di Aradori ed una splendida tripla di Gentile ridanno linfa ai biancoblù (47-39) ma Reggio Emilia non demorde e con Cinciarini riduce le distanze sul 50-42. La penultima frazione si chiude peró con prima una splendida tripla di Abass e poco dopo Gentile che segna a fil di sirena una bomba da distanza notevole, ora il tabellone dice 53-42. Nell'ultimo periodo la Reggiana da tutto quello gli rimane e con una bella bomba di Filloy torna sotto di cinque lunghezze (54-49), la Vitasnella è peró brava con uno strepitoso Gentile a non farsi riprendere, 59-50 a cinque minuti dal termine. La Pallacanestro Cantù non gestisce benissimo gli ultimi possessi così la Reggiana prende coraggio portandosi sul 67-61 a 30 secondi dalla fine, i biancoblù dalla lunetta peró non sbagliano e si portano a casa 2 punti preziosissimi che vogliono dire vetta solitaria aspettando le altre partite di domani. Il finale è di 73-65.

Si parla di

Video popolari

Basket, Cantù batte Reggio ed è prima in classifica

QuiComo è in caricamento