Sabato, 25 Settembre 2021
Sport

Awudu Abass: "NBA? Sarebbe un sogno"

All'indomani della notizia di una sua probabile chiamata in NBA, il comasco Awudu Abass, giocatore della Vitasnella, ci racconta quali sono le sue dirette impressioni. Per ora è vero sono solo sondaggi di un sito statunitense ma le voci che...

All'indomani della notizia di una sua probabile chiamata in NBA, il comasco Awudu Abass, giocatore della Vitasnella, ci racconta quali sono le sue dirette impressioni. Per ora è vero sono solo sondaggi di un sito statunitense ma le voci che circolano sono sempre più insistenti. " Sicuramentè è un grande onore, ora sono chiacchere ma essere presi in considerazione dagli scout americani fa molto piacere. Ci stavo lavorando da tanto tempo, già lo scorso anno sempre all'Eurocamp qualcuno aveva posato gli occhi su di me, così dopo quest'anno che le cose sono andate ancora meglio, e sono migliorato parecchio, questi rumors sono diventati ancora più importanti. Ho lavorato tanto per migliorare il mio gioco sia difensivo che offensivo". Poi il 21enne comasco non si sbilancia ma dice: "Ora a dire la verità non ci sto pensando, dovrò aspettare ancora un pò, sono il capitano della Pallacanestro Cantù e più di così già non posso chiedere. Certo che se arrivasse una chiamata dall'NBA sarebbe difficile rifiutare, è il sogno di tutti i giocatori di basket, se mai dovesse arrivare comunque valuterò quale potrebbe essere il meglio per me".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Awudu Abass: "NBA? Sarebbe un sogno"

QuiComo è in caricamento