menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
calcio-lanciano-1mar16

calcio-lanciano-1mar16

Al Sinigaglia il Como gioca bene ma non vince. Ora serve un miracolo

Ormai il copione è diventato sempre lo stesso: il Como gioca bene ma non riesce a vincere. Anche questa sera al Sinigaglia la squadra azzurra ha creato un numero incredibile di azioni pericolose colpendo ben 3 legni, ma non riesce ad andare oltre...

Ormai il copione è diventato sempre lo stesso: il Como gioca bene ma non riesce a vincere. Anche questa sera al Sinigaglia la squadra azzurra ha creato un numero incredibile di azioni pericolose colpendo ben 3 legni, ma non riesce ad andare oltre all'1-1. La matematica ancora non condanna i lariani, ma ora serve davvero un autentico miracolo per salvarsi. Dopo una bella azione corale del Como è Bessa che da fuori area arriva alla conclusione, è però bravo il poritere del Lanciano a smanacciare.

Dopo due minuti, al minuto 11 è Ganz a sfruttare al meglio un bel cross dalla destra, l'incornata è troppo centrale. Ancora pericolosa la squadra di Festa sempre sulla stessa fascia, questa volta è Pettinari che di testa manda alto. Ancora Pettinari alla metà della prima frazione a rendersi pericoloso con una bella conclusione che si stampa però sul palo. Al 32' arriva il vantaggio su rigore con il solito bomber Andrea Ganz che spiazza Cragno e segna l'1-0. Ancora pericolosi i lariani con uno scatenato Ghezzal che da fuori area al volo spedisce di poco fuori. Il Como spreca ancora con Basha, da dentro l'area servito benissimo da Barella spedisce alto.

La squadra di Festa disputa un ottimo primo tempo, e senza dubbio meritava più del vantaggio di 1-0. Nella ripresa i padroni di casa ancora vicini al 2-0 con Basha che da fuori area colpisce la traversa, sulla ribattuta Pettinari tira centrale. Il Lanciano si fa vedere nell'area comasca con una bella azione personale di Marilungo ma la conclusione finisce alta. Gli ospiti ancora pericolosi al 65' con Vitale che tira dalla destra ma Scuffett e bravo a respingere. Arriva il pareggio bellissimo al 70' del Lanciano con Bacinovic che da fuori area trova un gol davvero pregevole .Ghezzal colpisce il terzo palo di serata, c'è da dire che al Como non gira veramente niente. Brivido per il Como con la punta degli ospiti che si ritrova da solo contro il portiere comasco ma spedisce alto. Il Lanciano rimane in 10 per l'espulsione di Acquilanti per fallo su Lanini. Il Como tenta il forcing finale ma la partita termina 1-1.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Economia

Le 'gonne ruffiane' made in Como conquistano New York

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento