Cronoscalata Erba-Madonna del Ghisallo: successo per le auto d'epoca

Vince la coppia Bonfante-Bruno su Fiat 1100/103 del 1956

Giornata meteorologicamente perfetta quella che ha accolto la diciottesima edizione della Cronoscalata Erba-Madonna del Ghisallo, domenica 6 ottobre. Infatti il tempo era splendido e sia per gli equipaggi che pilotavano le auto sia per chi si è posizionato lungo il percorso per vederle passare, il sole ha brillato In più, forse non tutti sanno che, i motori delle auto storiche viaggiano meglio in base alle condizioni climatiche, in particolare a influire sulla loro funzionalità sono le temperature, che nel caso di domenica erano all'interno di un range ideali per questi storici bolidi.

Cronoscalata Erba-Madonna del Ghisallo-2019 (2)-3

I circa 100 km del tracciato, che ricalcano quasi fedelmente quelli dello storico Circuito del Lario, sono stati percorsi dai 50 equipaggi senza nessun intoppo, permettendo ai piloti di arrivare al traguardo di questa prova di regolarità, valida per il campionato italiano Asi. Ad aggiudicarsi la vittoria è stata la coppia ormai consolidata formata da Mauro Bonfante e Cinzia Bruno, del Veteran car club Como, che guidavano come sempre la loro Fiat 1100/103 del 1956. Ma il presidente del club non si appresta a riposare, ci fa invece sapere che tutto il team sta già lavorando per l'importante Giro del Lario in programma per il giugno 2020.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, tragedia all'alba: ragazzo trovato in fin di vita sulla strada muore in ospedale

  • Il dramma di Gaetano Banfi, il ragazzo di Rebbio morto in strada

  • Il colosso Zara apre a Como for&from: commessi disabili per un negozio senza barriere

  • Dongo, cane ammazzato e buttato nel lago con un cappio al collo: è caccia al responsabile

  • Le 10 migliori pizzerie di Como (e dintorni)

  • Criminale sfortunato, va a processo per evasione ma due vigili lo riconsocono anche per un altro reato

Torna su
QuiComo è in caricamento