menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Cellulare (repertorio)

Cellulare (repertorio)

WhatsApp, Codacons avvisa: attenzione al furto d'identità

Non rispondete a messaggi sospetti: ecco quali

Codacons informa, tramite un comunicato, che nelle ultime settimane una nuova truffa si sta diffondendo. È la truffa del codice a 6 cifre!
I criminali si spacciano per un contatto conosciuto, a cui hanno già rubato l’identità, utilizzando lo stesso nome e la stessa immagine profilo di WhatsApp.

Viene inviato un messaggio dove al malcapitato viene spiegato che a causa di un problema il suo account verrà bloccato e per questo motivo viene chiesto di inserire un codice a 6 cifre che arriva per sms.

Ecco che scatta la truffa! Una volta che l’utente immette il codice l’hacker assume il controllo del dispositivo e utilizza il nuovo profilo per continuare a rubare le identità e i dati altrui.

Anche alcuni nostri lettori, a Como e provincia, ci hanno segnalato questi messaggi sospetti. Quindi attenzione e seguite i consigli di Codacons: siate diffidenti dal fornire dati o seguire istruzioni che chiedono di cliccare su determinati link o immettere codici e nel dubbio contattateci; siamo sempre a vostra disposizione per acciuffare la truffa! Contattaci al numero verde 800 822 533 o all’indirizzo mail info@codaconslombardia.it.

C'è comunque chi ha già trovato un metodo efficace per non farsi clonare, trovate qui tutte le spiegazioni!

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Economia

Le 'gonne ruffiane' made in Como conquistano New York

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Edoardo Monno, l'uomo morto nell'incidente di Cernobbio

  • social

    I negozi di dischi e gli ultimi Mohicani

  • Coronavirus

    Covid a Como, i dati del 19 gennaio: 59 nuovi casi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento