Mercoledì, 22 Settembre 2021
social

WhatsApp, Codacons avvisa: attenzione al furto d'identità

Non rispondete a messaggi sospetti: ecco quali

Cellulare (repertorio)

Codacons informa, tramite un comunicato, che nelle ultime settimane una nuova truffa si sta diffondendo. È la truffa del codice a 6 cifre!
I criminali si spacciano per un contatto conosciuto, a cui hanno già rubato l’identità, utilizzando lo stesso nome e la stessa immagine profilo di WhatsApp.

Viene inviato un messaggio dove al malcapitato viene spiegato che a causa di un problema il suo account verrà bloccato e per questo motivo viene chiesto di inserire un codice a 6 cifre che arriva per sms.

Ecco che scatta la truffa! Una volta che l’utente immette il codice l’hacker assume il controllo del dispositivo e utilizza il nuovo profilo per continuare a rubare le identità e i dati altrui.

Anche alcuni nostri lettori, a Como e provincia, ci hanno segnalato questi messaggi sospetti. Quindi attenzione e seguite i consigli di Codacons: siate diffidenti dal fornire dati o seguire istruzioni che chiedono di cliccare su determinati link o immettere codici e nel dubbio contattateci; siamo sempre a vostra disposizione per acciuffare la truffa! Contattaci al numero verde 800 822 533 o all’indirizzo mail info@codaconslombardia.it.

C'è comunque chi ha già trovato un metodo efficace per non farsi clonare, trovate qui tutte le spiegazioni!

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

WhatsApp, Codacons avvisa: attenzione al furto d'identità

QuiComo è in caricamento