Lunedì, 15 Luglio 2024
Maltempo

La strage dei pomodori negli orti, troppa pioggia

Il cambiamento climatico manda in fumo il raccolto casalingo anche a Como

Dalla siccità degli anni scorsi alla troppa pioggia di quest'anno.Il cambiamento climatico sta mettendo a dura prova tutti, soprattutto i contadini. Tanto che in molti, a partire da chi è sempre stato sensibile al tema degli equilibri della terra e sempre attento alla sostenibilità delle pratiche agricole, ha iniziato a interrogarsi su come modificare i propri approcci. Va in questo senso Spore, la Scuola di Campagna, di cui abbiamo scritto ieri in questo articolo su Today.

pomodori orto 2

Un problema enorme che nel suo piccolo sta compromettendo anche il lavoro di tanti appassionati dell'orto, in particolare con i pomodori, che, come noto, sono un frutto che ha bisogno di acqua alle radici ma non sulle foglie. Infatti molte piante di pomodoro sono state contagiate da malattie fungine, peronospera in particolare, a causa dell’eccessiva acqua caduta anche in queste prime settimane d'estate.

A poco servono i trattamenti: le piante muoiono e i pomodori non crescono, quei pochi miseri frutti verde che rimangono, senza sole faticano ad arrivare a maturazione. Insomma, una vera e propria strage di pomodori e di future conserve. Ci si consola con i fiori di zucca e soprattutto con le zucchine che non hanno invece problemi con l'abbondanza di pioggia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La strage dei pomodori negli orti, troppa pioggia
QuiComo è in caricamento