Segnalazioni

Rubano la statua del fratellino morto a 3 anni dalla tomba dei genitori: l'appello di Mara

Un gesto che ha creato grande dolore alla famiglia: la statuina rappresentava il fratello morto 53 anni fa investito da un'auto

La mail di Mara ci arriva tramite Facebook ed è un appello disperato per un gesto che ha riaperto vecchie e dolorose ferite e sfregiato la memoria dei suoi genitori. Per questo, anche se il fatto è geograficamente avvenuto in provincia di Varese ( ma a meno di 30 km da Como) facciamo uno strappo alla regola e pubblichiamo l'appello e la storia di Mara Canale. L'8 aprile, dal cimitero di Morazzone è stata rubata la statuina posta sopra la tomba della famiglia Canale che raffigurava Danilo, il fratellino di Mara, morto a soli 3 anni 53 anni fa investito da un'auto. Questo l'appello della signora Mara

«Ho provato un grande dispiacere... mi hanno chiamata per dirmi che la statua sulla tomba dei miei genitori raffigurante il mio fratellino Danilo deceduto a 3 anni di età non c’era più...l’hanno rubata dal cimitero di Morazzone..se qualcuno avesse visto qualcosa o capitasse mai di vederla da qualche parte può contattarmi... grazie se condividete».

Mara che ha scritto anche alla nostra redazione e sta cercando di far arrivare il suo messaggio a più persone possibile. La stuatua è facilmente riconoscibile e identificabile. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano la statua del fratellino morto a 3 anni dalla tomba dei genitori: l'appello di Mara

QuiComo è in caricamento