Venerdì, 24 Settembre 2021
Segnalazioni Via Napoleona

Pasticcio AstraZeneca per il green pass: ecco chi non riesce ad averlo

Un errore del sistema informatico che non riconosce le due dosi fatte con vaccini diversi: ma da due mesi nessuno trova una soluzione

AstraZeneca è stato il vaccino più complesso da gestire. Più volte è stato revocato il suo utilizzo, anche quando in molti avevano già effettuato la prima dose. Infine si decise in via definitiva che si poteva somministrare senza rischi agli Over 60, ma venne comunque data la scelta di fare la seconda dose con Pfizer. Ci arriva la segnalazione di Luigia ( ma non è la sola) che probabilmente per un bug del sistema informatico (che non riesce a riconoscere le due dosi fatte con vaccini diversi) crea problemi con l'emissione del green pass. Ecco la testimonianza:

«Salve, ho letto la storia del signor Alberto, ed anche io sono in una situazione simile. In realtà siamo in molti (miei colleghi) ad aver fatto la doppia vaccinazione all'ospedale di Como in via Napoleona. 2 somministrazioni, una AstraZeneca e l'altra Pfinzer (dovuta al blocco di AstraZeneca) e a distanza di 2 mesi non riusciamo ad ottenere la certificazione verde, in quanto, presumibilmente è stato commesso un errore informatico nell'inserimento della seconda dose.

Abbiamo 2 Qrcode, uno per AstraZeneca con scritto 1/2 e uno per Pfinzer con scritto 1/2 entrambi non validi.

Abbiamo chiamato ovunque, compreso il 1500 e nessuno riceve ad aiutarci.

Le nostre partenze per le ferie sono imminenti e siamo in seria difficoltà.

Sarebbe giusto che chi di dovere, ci aiuti a trovare una soluzione..se questa sera dovesse entrare in vigore l'obbligatorietà del green pass, noi saremmo costretti a restare fuori da ogni attività che ne preveda il possesso.

Vi chiediamo di aiutarci a diffondere questo inconveniente.»

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pasticcio AstraZeneca per il green pass: ecco chi non riesce ad averlo

QuiComo è in caricamento