Segnalazioni Via Bellinzona

"Assalto" ai cassonetti Humana per la raccolta dei vestiti usati

Razzia al punto di Monte Olimpino a Como

Sarà pure una guerra tra poveri, altrimenti non si spiegherebbe un'azione simile. Come documentano le foto inviateci da un nostro lettore, il "colpo" messo a segno oggi da una donne, probabilmente straniera, ai danni di un punto raccolta di vestiti usati - nello specifico quello di Monte Olimpino in via Bellinzona nei pressi della scuola Enrico Toti - per quanto grottesto nel gesto, non può non avere i contorni della disperazione. Altrimenti un furto del genere, ovvero rubare vestiti usati sicuramente destinati a persone bisognose, non avrebbe nessuna giustificazione. In ogni caso resta comunque un comportamento discutibile visto il fine dei cassoni gialli. Ogni altra considerazione ci pare superflua. anche se è del tutto evidente che stiamo vivendo anche a Como un momento di particolare disagio rispetto al quale le istituzioni e le associazioni dovranno continuare ad interrogasrsi per trovare le soluzioni più adeguate. Nelle scorse settimane avevamo riferito di un nuovo punto raccolta installato al Mercato coperto di Como sempre all'interno del progetto Humana People to People Italia

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Assalto" ai cassonetti Humana per la raccolta dei vestiti usati

QuiComo è in caricamento