Immondizia selvaggia: così Villa Olmo dà il benvenuto ai suoi visitatori

Sacchi di spazzatura (anche abusivi) depositati intorno ai bidoni del ristorante

Como avrà anche raggiunto un'elevata percentuale di raccolta differenziata della spazzatura (oltre il 70%) ma ci sono ancora alcune zone dove sporcizia e degrado sembrano davvero difficili da debellare. Il problema salta ancora più all'occhio quando le zone in questione sono quelle turistiche. Tra queste c'è niente meno che Villa Olmo. L'accoglienza che i turisti e visitatori ricevono quando arrivano a Villa Olmo dall'ingresso di via per Cernobbio è spesso avvilente, di sicuro non all'altezza di quello che è uno dei luoghi simbolo della città, della sua storia e della sua vocazione turistica.

Spazzatura a Villa Olmo 2

Numerosi bidoni per la raccolta differenziata della spazzatura sono spesso "ricettacolo" di spazzatura non proveniente solo dal vicino ristorante (che pure ha diritto di smaltire i propri rifiuti). Anche persone provenienti per così dire da fuori zona hanno evidentemente preso l'abitudine di utilizzare lo spazio all'entrata del parcheggio di Villa Olmo (dove si accede, tra l'altro, anche al lido) come punto di deposito per l'immondizia. Il risultato è in queste foto scattate in due giorni diversi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese, ecco le indicazioni del Ministero della Salute

  • I 10 migliori eventi del weekend a Como e dintorni

  • Smog Como, da domani scattano i primi blocchi del traffico: multe da 87 a 345 euro

  • Como, i furbetti del sacco rosso

  • Como, trovata donna morta in casa via Polano

  • Cantù, 30enne ubriaco in gravi condizioni: soccorso in piazza Garibaldi

Torna su
QuiComo è in caricamento