Como, uno alla volta negli uffici pubblici: code per entrare

Alcune segnalazioni arrivate dai nostri lettori

Ci giungono alcune segnalazioni dai nostri lettori in merito alle code che sempre più spesso si formano fuori dagli uffici pubblici. 

In particolare ci segnalano una coda fuori dalla Questura intorno alle ore 14 di oggi, 5 marzo 2020, per il ritiro del permesso di soggiorno o appuntamenti legati all'Ufficio Immigrazione. N.K., il lettore che ci ha inviato la foto, dichiara che stanno facendo entrare le persone una alla volta. 

Stessa segnalazione, nella mattinata odierna ci arriva da un cittadino comasco presso gli uffici delle Agenzie delle Entrate.

«Buongiorno, ci scrive il lettore, questa è la situazione per la prevenzione del coronavirus alla Agenzia delle Entrate dove entrano al massimo due persone alla volta. Ma fuori dall'edificio dove dove si rispettano le regole? Roba da pazzi...al freddo e con gente che scrive per terra». 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sia la Questura che l'Agenzia delle Entrate, stanno mettendo in atto le disposizioni contro il contagio del coronavirus in maniera corretta, facendo entrare le persone una o due alla volta negli uffici, ciò non toglie che, se gli uffici risultano sicuri, quello che avviene fuori non è molto coerente con il periodo in essere e la regola che vorrebbe almeno 1 metro di distanza tra le persone. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autocertificazione per chi si sposta: il modulo aggiornato (il quarto)

  • Pasqua blindata, restrizioni almeno fino al 18 aprile

  • All'ospedale Sant'Anna 20 dipendenti contagiati: sono medici, infermieri e operatrici socio-sanitarie

  • Idee anticrisi, ecco i dining bonds: li paghi meno di quello che valgono, li spendi alla riapertura del ristorante

  • Bonus spesa e cibo: gli aiuti del governo in provincia di Como arriveranno attraverso i servizi sociali

  • 81 morti per coronavirus all'ospedale Sant'Anna dall'inizio dell'emergenza

Torna su
QuiComo è in caricamento