Gli strani cartelli sparsi in giro per Como: sarà per la mancanza di bagni pubblici?

Ce li segnala una nostra lettrice, ma ce ne sono molti anche postati su Facebook

Una nostra lettrice, M.C., ci fa notare come in giro per Como siano apparsi questi strani cartelli con scritte dal piglio polemico ma di cui non sappiamo chi sia l'autore ne il significato ad essi connesso. Sono bastati pochi minuti online e molti di voi ci hanno fatto notare che, con ogni probabilità, sono stati affissi per lamentare la mancanza di bagni pubblici. 

WhatsApp Image 2020-08-19 at 18.06.30-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, anche Natale e capodanno in casa: ristoranti chiusi, il nuovo Dpcm cambia direzione

  • Como, litiga con la moglie e cammina per 450 chilometri per smaltire la rabbia

  • Lockdown di Natale: dal 20 dicembre al 10 gennaio tutti a casa

  • Allarme al Sant'Anna, 3 bambini colpiti dalla sindrome di Kawasaki. Forse correlazione con covid

  • Zona arancione, cosa si può fare a Como da domenica 29 novembre

  • Como in zona arancione da domani o dal 4 dicembre? Ma cambia poco

Torna su
QuiComo è in caricamento