rotate-mobile
Segnalazioni Via Francesco Ballarini

Como, commercianti di via Ballarini sul piede di guerra: "Le chiusure di piazza Duomo ci creano un danno"

Valutano la possibilità di presentare un esposto contro la chiusura della via in uscita dalla piazza in caso di grande afflusso di persone

Quando l'afflusso di persone riempie piazza Duomo scattano le misure di sicurezza anti-covid stabilite dalla organizzazione della Città dei Balocchi su impulso e in accordo con la prefettura di Como. Tali misure contemplano il posizionamento di transenne e di addetti alla sicurezza ai varchi di ingresso e di uscita per regolare il flusso.

via Ballarini-3

Cosicché succede che sebbene piazza Duomo sia affollata, nessuno può entrare in via Ballarini. Questo, stando ad alcuni esercenti della via, creerebbe loro un danno economico: "La via all'improvviso si desertifica e questo succede proprio nel fine settimana, quando c'è il maggiore afflusso di gente". I commercianti, inoltre, precisano: "Non siamo contrari alle misure anti-covid, contestiamo la scelta di chiudere la via in uscita da piazza duomo anche per il fatto che questo, anziché evitare o arginare problematiche di assembramento, le acuisce ulteriormente, infatti, chiudendo la via, in piazza duomo si forma ancora più concentrazione di persone".

Daniele Brunati di Como Consorzio Turistico (soggetto organizzatore della kermesse natalizia) ha spiegato che "le regolamentazioni degli accessi e delle uscite da piazza Duomo scattano quandola piazza comincia ad affollarsi esageratamente". Brunati ha anche aggiunto: "Capisco che qualche commerciante possa essere risentito, ma purtroppo abbiamo dovuto prevedere delle misure di sicurezza per evitare eccessivo affollamento, così come richiesto dalla prefettura".
I commercianti, però, si dicono sulpiede di guerra e affermano: "Lunedì valuteremo la possibilità di presentare un esposto e di avanzare una richiesta di risarcimento danni".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Como, commercianti di via Ballarini sul piede di guerra: "Le chiusure di piazza Duomo ci creano un danno"

QuiComo è in caricamento