rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Segnalazioni Torno / Via Cesare Poggi

Capretta con frattura esposta alla zampa: "Era stremata sulla riva del lago, due giorni per soccorrerla"

Passando in barca vede l'animale ferito, gli dà da bere e chiama i soccorsi. Che tardano ad arrivare

Riceviamo e pubblichiamo la segnalazione di una lettrice di QuiComo che nel tardo pomeriggio del 29 giugno transitando in barca vicino alla Villa Pliniana a Torno ha avvistato una capretta ferita che cercava riparo sulla riva del lago. L'animale non riusciva più a camminare a causa di una zampa rotta. "Le abbiamo dato da bere e rinfrescata - ha raccontato la lettrice - ma con la zampa rotta con l'osso fuori dalla pelle non abbiamo potuto fare niente. Allora abbiamo allertato la Provicia che hanno avvisato la polizia che si occupa di questi casi. Prima hanno detto che sarebbero intervenuti dopo un'ora, poi che sarebbero intervenuti all'indomani mattina, poi hanno detto che l'avrebbero recuperato il pomeriggio successivo. Fa molto caldo e la capretta ha bevuto almeno 3 litri di acqua dal catino. Era stremata, ha dormito e poi si é risvegliata, ma non può alzarsi. Così non sopravviverà a lungo".

capretta 2-2-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capretta con frattura esposta alla zampa: "Era stremata sulla riva del lago, due giorni per soccorrerla"

QuiComo è in caricamento