rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
social

Il risotto giallo Yanez: la ricetta ispirata al brano sanremese di De Sfroos

Chef Barzetti l'ha spiegata su Rai 1 a È sempre Mezzogiorno

Sono passati già 11 anni dal glorioso 4° posto conquistato a Sanremo da Davide Van De Sfroos. Alla vigilia dell'attesa kermesse, chef Barzetti ha ricordato a suo modo quel momento in cui il pirata lariano sfiorò il colpaccio. Il risotto "Yanez” è infatti uno dei piatti che lo chef ha dedicato al nostro Davide Van De Sfroos, autore dell’omonima canzone che nel 2011, dopo il successo all'Ariston, diede il titolo anche al nuovo album giallo del cantautore lariano.  

yanez 32-2

Barzetti, milanese che vive a Malnate (Varese), ha così argomentato la sua nuova ricetta: “De Sfroos fa sempre testi grandiosi. Per me è un po' un mito, anche perché parla un dialetto molto simile al mio. in passato gli ho già dedicato altre ricette ispirate alle sue canzoni come ade sempio il risotto "Pulenta e galena fregia". Il risotto "Yanez" è stato illustrato dallo chef Sergio Barzetti ai telespettatori della popolare trasmissione televisiva di cucina “È sempre Mezzogiorno” durante la puntata andata in onda ieri 31 gennaio 2022 su Rai Uno. . 

Ingredienti
210 g riso baldo, 300 g filetti di trota salmonata, 2 finocchi, foglie di alloro, semi di finocchio, 1 scalogno, 50 g uova di salmone, 50 g formaggio grattugiato, 70 g burro, 33 ml birra chiara, 50 g farina di mais fine, 50 g farina di riso, maggiorana, salvia, finocchietto, sale e pepe, olio per frigger

Come si cucina
?Fate un soffritto di scalogno in una nocina di burro e tostateci il riso. Inglobate i semi di finocchio e la foglia di alloro. Sfumate con la birra e aggiungete il brodo di finocchio e cuocete per 8-10 minuti. Inglobate la crema di finocchio realizzato frullando i finocchi bolliti per avere il brodo e portate a cottura il risotto. Nel frattempo, pulite il salmone e tagliatelo in piccoli pezzi che farete rosolare in una pastella realizzata mescolando la farina di mais con quella di riso, la birra e la salvia prima di friggerle in olio caldo con qualche mandorle. Ultimata la cottura, fate riposare il fritto su della carta assorbente mentre aggiungete le uova di salmone al risotto. impiattate il risotto e decoratelo con il pesce fritto. Profumate con le erbe aromatiche e servite caldo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il risotto giallo Yanez: la ricetta ispirata al brano sanremese di De Sfroos

QuiComo è in caricamento