Su Sky pasticcerie lariane in gara: 4 le comasche, ma alla fine vince Lecco

È successo nella prima puntata di Best Bakery 2

I giudici Alessandro Servida e Andreas Acherer durante la prima puntata di Best Bakery 2 su Sky

Ieri sera, 7 gennaio, è iniziata la seconda stagione di Best Bakery, l'appuntamento della prima serata del martedì su Sky Uno. La competizione fra le migliori pasticcerie d'Italia, giudicate da Alessandro Servida e Andreas Acherer, è partita nel 2020 proprio dalla nostra zona. In gara infatti le pasticcerie del comasco e del lecchese. Due gli episodi trasmessi a ruota: nel primo a sfidarsi sono tre pasticcerie lariane accumunate dall'idea di viaggiare per il mondo attraverso i sapori e senza dimenticare la tradizione lariana. Alla Vecchia Como di via Lambertenghi i giudici hanno assaggiato la cubana e la delizia mediterranea; da Franzi a Olgiate Comasco il tortino profumato e la monoporzione di composta di albicocche e fave di cacao; infine da Sartori a Erba il blu flowers a base di spirulina e olio essenziale di camomilla.

A questo punto poi ogni pasticceria ha potuto far assaggiare ai giudici la propria specialità. La Vecchia Como ha scelto la cioccolosa, una pasta lievitata manipolata per avere la forma del Lago di Como. Franzi ha presentato la torta éclats a base di cocco e lamponi e infine la pasticceria Sartori la sua Evo, un dolce al cioccolato con cuore di arancia su frolla croccante. A conclusione, per non farsi mancare nulla, i pasticceri comaschi hanno dovuto sfidarsi direttamente, preparando un dolce che avesse come base un ingrediente dato al momento dai giudici, che in questa puntata hanno scelto il peperone rosso. La Vecchia Como ha optato per una cheesecake con salsa al peperone, Franzi per un plum-cake al peperone, mandorle di Sicilia e cioccolato e Sartori per una tarte tatin alle mele e peperoni, aromatizzata con il dragoncello fresco e decorata con semi di peperone caramellato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La puntata si è conclusa con la vittoria di Franzi, il secondo posto di Sartori e l'ultimo gradino del podio per la Vecchia Como. Ma la sfida non era finita, in un secondo episodio infatti è stato scelto un secondo vincitore. In questo caso a sfidarsi due pasticcerie lecchesi e una comasca, I Bravi di Appiano Gentile. Quest'ultima ha scelto per la sfida un tiramisù mignon e una mini cake ricotta e lime. L'ingrediente scelto dai giudici per la sfida diretta è stato invece il riso, con cui I Bravi hanno preparato una crostata, sostituendo il classico grano della pastiera con appunto il riso. Alla fine, la vincitrice di questa seconda sfida è stata la pasticceria Passoni di Lecco che, aggiudicandosi un punto in più rispetto ai 41 realizzati nell'episodio precedente dalla Pasticceria Franzi, le ha strappato il titolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A Como la gara a chi mangia più arrosticini: il record da battere è 51

  • I 10 migliori rifugi sul Lago di Como

  • Quattro ristoranti? Di più, ecco chi sono i master chef lariani

  • L'Orrido di Nesso, la cascata che fa paura e rumore quando piove

  • Incidente sulla A9 in direzione Como a causa di un cervo: lunghe code

  • Canzo, ecco dove vive ancora lo Spirito del bosco: la camminata che vi porterà in un mondo incantato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento