rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
social Orsenigo

Le migliori trattorie di Como e dintorni provate per voi: San Biagio

Un locale a Orsenigo con tanta anima e passione

Su queste pagine ci siamo occupati delle osterie sul lago di Como, dei migliori agriturismi del nostro territorio, dei ristoranti immersi nel verde, della cucina tradizionale e di quella etnica, di sushi e pizzerie a domicilio, di locali vegani. Insomma abbiamo provato ad accontentare tutti i palati cercando il meglio per ogni categoria della ristorazione lariana.

In questa nuova rubrica, siamo invece ripartiti dalle degustazioni, ovvero provando a raccontarvi la nostra personale esperienza in ogni ristorante che abbiamo provato per voi. Dopo Morris a Erba e Tira Mola e Meseda a Como, siamo andati a trovare Anita e Danilo alla Trattoria San Biagio di Orsenigo. 

trattoria san biagio 5-2

Sei anni fa era gestita da Germana, e al San Biagio si trovavano la cazzuola, i piatti dell'antica tradizione culinaria locale. Poi Anita e Danilo, allora insieme al terzo socio Andrea, sono subentrati nell'affitto dei locali di proprietà della Cooperativa San Biagio, che lo scorso anno ha festeggiato 100 anni. Inizialmente hanno proseguito con la consuetudine del pranzo di lavoro, iniziando però a fare anche qualche sera arricchita da eventi, perché l'offerta culturale fa parte della loro formazione. Ancora prima di rilevare il San Biagio, Danilo e Anita hanno sempre pensato che lì avrebbero dovuto suonare delle band ed esporre artisti indipendenti, non tanto per portare più clienti ma, piuttosto, per soddisfare e completare quella che era la loro visione del locale. 

san biagio piatto2-2

Tutti i prodotti, dal formaggio, ai salumi sino al vino (spesso naturale e comunque proveniente da micro vignaioli) vanno a cercarli personalmente dai produttori. Dopo la pandemia, Anita e Danilo hanno riaperto tutti i giorni alla sera dal giovedì alla domenica, unico giorno in cui è possibile anche pranzare. Il lunedì è il giorno di riposo, il martedì lo dedicano alla spesa e il mercoledì alla preparazione della settimana. Il menù è alla carta e da febbraio è stata introdotta la proposta dei cicchetti: niente più primi piatti, i risotti e le paste: solo zuppe e secondi. Danilo, che in cucina si avvale della collaborazione di Ibra, un ragazzo gambiano che è con loro da 5 anni, crede nel brodo. Anita, che si occupa invece della sala, è aiutata da Federico, un giovane ventenne con tanta passione per la musica e il buon vino.

san biagio vini-2

Insomma qui a Parzano, dove ci tengono a specificare che si trovano nella storica frazione di Orsenigo, si trovano gustosi cicchettini, ceviche di trota, animelle, marsalotto e polenta, trippa in insalata, mondeghini  e bagnetto verde, scottatini di cuore, zucchine carpacciate, e piatti più ricchi per proseguire, controfiletto di manzo all'inglese e foglie dell'orto, polenta uncia, coniglio, patate e olive, salumi e formaggi nostrani. Ma soprattutto quel che si incontra alla Trattoria San Biagio è quel clima conviviale che appartiene solo ai luoghi che hanno un'anima. Una situazione capace di offrire buona cucina in una atmosfera dove ritrovare il piacere di stare insieme in osteria. Dove sai che tornerai così come si rimette sul piatto un vecchio vinile che non stanca mai.

san biagio vinile-2 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le migliori trattorie di Como e dintorni provate per voi: San Biagio

QuiComo è in caricamento