rotate-mobile
Baite

Quattro baite a due passi dalla città

Non lontano da Como e immersi nel verde: luoghi ideali per una passeggiata e un buon pranzo

Nonostante il tempo continui a fare le bizze anche alle porte dell'estate, questa è la stagione migliore per godersi una passeggiata in una delle baite non lontano dalla città. Dopo i crotti e le trattorie del lago di Como,  abbiamo scelte quattro luoghi immersi nel verde, ma vicinissimi a Como, che offrono panorami mozzafiato e una cucina tradizionale.  Luoghi da dove, inoltre, è possibile ripartire per altre escursioni decisamente più impegnative. 

1 . Baita Bondella

Terrazza con vista da Brunate (Baita Bondella)

Una delle mete preferite dai comaschi in tutte le stagioni. Ma è d'estate, quando si cerca un riparo dall'afa della città, che Brunate e i suoi rifugi diventano un riparo irresistibile. Dall'inizio del secolo scorso, la baita Bondella offre ristoro ai numerosi amanti delle nostre montagne e della tradizionale passeggiata delle colme. La Baita Bondella, che si raggiunge a piedi partendo da Brunate o da San Maurizio, dispone di 4 camere per un totale di 12 posti letto e due mini appartamenti con cucinino. Pernottare alla Baita Bondella significa risvegliarsi nella natura, respirare l'aria fresca del mattino a 1100 metri d'altitudine e magari partire per escursioni nei dintorni, dove non è difficile incontrare e fotografare la fauna locale. Alla Baita Bondella è possibile sia pranzare sia cenare, previa prenotazione.  Continua

2 . Baita Monte Croce

monte croce 2

La Baita Monte Croce nasce nel 1904 come “Baita Corridori” come svago per i lavoratori nel fine settimana, per offrire ristoro ai numerosi amanti della cucina semplice e casalinga e per salutari passeggiate nella natura a due passi da Como. La Baita Monte Croce oggi mantiene vive le tradizioni della cultura popolare sia con i piatti che propone, che con le manifestazioni che si svolgono come le gare di bocce, gare di carte, tortellate e castagnate. La baita sorge tra pini secolari e castagni ricchi di frutti, ambiente ideale per passeggiate, dove i bambini potranno finalmente riscoprire il contatto con la natura. Continua

3 . Baita Monte Goi

baita monte goi 3

Ad Albate, a un paio di chilometri dal centro di Como, tra gli alberi del Monte Goi e del parco Spina Verde un luogo unico e una baita incantata. La Baita Monte Goi è perfetta per chi vuole unire al piacere della convivialità a tavola due passi nella natura, su sentieri non impegnativi e accessibili a tutti. La cucina, di Baita Monte Goi, è fatta di poche semplici regole che rispettiamo quotidianamente: la scelta di alimenti freschi e di alta qualità, l'amore e il rispetto per tutto ciò che prepariamo, la scelta di piatti della tradizione e la preparazione dei dolci rigorosamente in baita. Il Chiosco Goi è un suggestivo ritrovo nel bosco che offre, nel periodo primaverile ed estivo, ristoro a tutti coloro che vorranno godere della tranquillità all'aria aperta sorseggiando un ottimo drink, un bicchiere di vino. Continua

4 . Capanna Mara

capanna mara2

Seppure l'estate non sia ancora esplosa, basta un raggio di sole per scaldare una città in balia del turismo. Il Rifugio Capanna Mara è situato tra i monti Bollettone e Palanzone e precisamente poco sotto il valico che mette in comunicazione la Val Bova e la Val di Gaggia. Salire alla Capanna Mara dall'alpe del Vicerè è una passeggiata semplice e adatta a tutti, una passeggiata per nulla impegnativa dal punto di vista fisico. Raggiunta l'Alpe del Vicerè dal paese di Albavilla,in prossimità di Erba, si attraversa una strada asfaltata e abbastanza larga, sino a raggiungere l'Alpe in pochi minuti dove poi si trovano diversi parcheggi liberi. Da qui si prosegue a piedi seguendo la strada asfaltata che continua alla destra rispetto al campeggio Riella e conduce in circa 10 minuti al rifugio Cacciatori, dove termina il tratto asfaltato e percorribile dalle autovetture. Continua

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quattro baite a due passi dalla città

QuiComo è in caricamento