rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
social

I gioielli del lago di Como: Villa Orlandoni a Moltrasio

L’intervento di ristrutturazione degli architetti Fabio Bianchi e Stefanie Hess l'ha riportata al suo antico splendore

Villa Orlandoni è stata originariamente costruita come villa sul lago di Como nel 1904. Dal 2019 ha subito un periodo di 18 mesi di sostanziali ristrutturazioni. Gli architetti sono stati incaricati di restaurare l'edificio e progettare un nuovo garage a sei posti auto e un'area piscina all'aperto, trasformando il rifugio sul lago in un santuario con piscina riscaldata con acqua salata e una splendida area giardino da godere. 

Una elegante e signorile dimora storica di proprietà dei collezionisti d’arte Melanie e il marito Damian Grieder tornata oggi a splendere grazie all’intervento di ristrutturazione degli architetti Fabio Bianchi e Stefanie Hess. La rivista specializzata AD ha dedicato a Villa Orlandoni un lungo servizio di approfindimento

Con i suoi oltre 300 metri quadrati affacciati sulle magiche sponde del Lago di Como, Villa Orlandoni è il prodotto di una collaborazione creativa tra il cliente e il designer stesso, che cattura meravigliosamente il carattere dei proprietari, sempre centrale nella filosofia progettuale lasciata all’estro creativo dell’interior designer svizzera Ina Rinderknecht.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I gioielli del lago di Como: Villa Orlandoni a Moltrasio

QuiComo è in caricamento