rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
social Bellagio

Il Lago di Como protagonista del film “Vanitose”: il set a Bellagio con Alba Parietti e Maurizio Mattioli

L’incantevole Punta Spartivento e il borgo storico di Bellagio sono tra le location prescelte per una commedia all'italiana che sarà diffusa anche all'estero

Nelle scorse settimane il Lago di Como è diventato set cinematografico per il lungometraggio “Vanitose”, con la regia di Giorgio Molteni e la partecipazione di Alba Parietti e Maurizio Mattioli.
Una commedia, in uscita a fine 2022 con diffusione nei cinema e sui maggiori canali TV on demand italiani e esteri, che tratta le tematiche legate al mondo delle donne e in particolare quella della vanità femminile (da qui il titolo del film) intesa come stato mentale che, in alcuni casi, aiuta ad alleggerire con ironia le problematiche legate allo scorrere degli anni.

Camera di Commercio di Como-Lecco e Comune di Bellagio hanno tenuto quotidianamente i contatti con la società di produzione milanese e la regia, per individuare e preparare le location di ambientazione e assicurare i servizi di assistenza e supporto logistic sul suolo bellagino al fine di presentare al meglio la destinazione “Lago di Como”.

L’incantevole Punta Spartivento e il borgo storico di Bellagio - allestito con illuminazioni e decorazioni natalizie per essere in linea con la sceneggiatura ambientata a Capodanno-, sono tra le location prescelte per le riprese realizzate in quattro giorni (dal 7 al 10 novembre scorsi), grazie all’ottimo lavoro di team tra gli enti locali e la produzione.

Giuseppe Rasella, componente di Giunta della Camera di Commercio di Como-Lecco per il settore turismo: Cinema, Tv e social media, come noto, sono ormai diventati canali fondamentali nel promuovere e far conoscere al grande pubblico il Lago di Como. La Camera di Commercio di Como-Lecco da anni collabora con i partner pubblici e privati per dare supporto alle produzioni di cinema e tv sia italiane che straniere che ci contattano per un sostegno economico o logistico.

Abbiamo accolto quindi con favore la proposta di collaborazione con la società di produzione milanese e il Comune di Bellagio, che ha garantito la necessaria assistenza sul territorio perché tutto funzionasse al meglio. Siamo sempre più convinti che il mondo della produzione cinematografica sia una fondamentale risorsa strategica che consente da un lato di promuovere la destinazione Lago di Como a 360°, dall’altro può diventare una risorsa di reddito anche per gli operatori del territorio coinvolti nelle attività in loco: strutture ricettive, servizi, artigiani e professionisti.

Luca Leoni, Assessore al Turismo del Comune di Bellagio e Coordinatore del Distretto Turistico del Centro Lario: "Bellagio accoglie sempre con piacere progetti intesi a promuovere il nostro territorio. È stato per noi un vanto esserne coinvolti. Ringraziamo la Camera di Commercio di Como-Lecco, nella persona di Giuseppe Rasella, per il continuo impegno nel divulgare la bellezza del nostro lago. Abbiamo garantito alla società produttrice del lungometraggio collaborazione e assistenza al fine di individuare scenari che rappresentassero al meglio il fascino dei nostri luoghi. Auspichiamo che produzioni internazionali continuino a venire sul lago in quanto sono un importante veicolo promozionale per l’intero comparto turistico.”

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Lago di Como protagonista del film “Vanitose”: il set a Bellagio con Alba Parietti e Maurizio Mattioli

QuiComo è in caricamento