menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Chiesa della Madonna

Chiesa della Madonna

Luoghi da riscoprire, la Chiesa di Brienno con vista mozzafiato sul Lago di Como

L'edificio settecentesco domina il Lario da uno sperone roccioso

Vicino al cimitero dello splendido borgo di Brienno, in posizione panoramica, sorge la Chiesa dell’Immacolata. Sotto la  piazza antistante la parrocchia è conservata una fortificazione della linea Cadorna, costruita durante la prima guerra mondiale, sono infatti ancora visibili i bunker, la galleria di mina e i locali di servizio. Un luogo ricco di storica assolutamente da scoprire.

Ci si arriva in venti minuti da Como percorrendo lasciando prima della gallerua la statale regina per la vecchia strada che attraversa il paese di Brienno. Da qui si può salire a piedi dal vecchio vicolo o fermarsi con l'auto subito dopo la piccola galleria alla fine del paese. 

chiesa madonna brienno 18 mp-2

La Chiesa dell'Immacolata, detta anche Chiesa della Madonna del Ronco, è posta su uno sperone roccioso, in zona "Puncett", che domina il lago di Como. La chiesa, che oggi si presenta con linee Settecentesche, sia all’esterno che all’interno, fu eretta nel XVII secolo sul luogo ove già si trovava un oratorio.Il campanile invece fu terminato più tardi, intorno alla metà del secolo successivo. È probabile che l’edificio sia stato restaurato ed ampliato nel 1865, forse con l’aggiunta del portico e della loggia. La vista una volta saliti sino al segrato della chiesa lunga la splendida scalinata è davvero incredibile, si domina il Lario sia in direzione Como che verso la Tremezzina. 

chiesa madonna brienno 10 mp-2

La galleria di mina di Brienno, è stata invece realizzata tra il 1916 e il 1917, quale opera di sbarramento del passaggio obbligato della Strada Regina in corrispondenza della galleria stradale scavata nello sperone di roccia del Puncètt, che si getta nel lago appena al di sotto della Chiesa della Madonna di Ronca. Essa è costituita da un cunicolo principale con sette diramazioni per un totale di circa 80m di scavo in roccia, con sei pozzi di mina, quattro camere, tre cisterne e un condotto di aerazione. Suggestivamente affacciato sul lago, a pochi chilometri a nord di Como, Brienno affonda le proprie radici nell’antichità celtica e romana. Chiuso tra le sue viuzze strette, è uno dei borghi più belli d’Italia.

brienno borgo 6 mp-3

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento