rotate-mobile
social Rezzago

La gita dal magico borgo di Rezzago fino alla vetta panoramica, con pranzo all'agriturismo che non chiude mai

Potrete ammirare anche i Funghi di terra, curiose architetture naturali che si trovano lungo il percorso

Anche oggi ci facciamo accompagnare dalle immagini e dall'esperienza del fotografo e escursionista Maurizio Moro in questa bella escursione panoamica in provincia di Como. Moro, la nostra guida, è anche maestro di sci- snowboard-telemark, maestro di tennis e istruttore di Mountain Bike quindi siamo in mani davvero esperte.

Nella gallery potrete ammirare tutte le foto che accompagnano la spiegazione di questa escursione di primavera che riempirà i vosti occhi di pura bellezza. 

La Grande Bellezza, foto di Maurizio Moro

"L'escursione di oggi, spiega Moro, ci porta da Rezzago al Monte Barzaghino. Attraverseremo la meravigliosa Selva di Rezzago, conosciuta per la sua valenza storica, culturale e paesaggistica, arriveremo ad ammirare il paesaggio dalla Croce di Vetta del Barzaghino.

20- l Panorama dal Monte Barzaghino sui laghi briantei... c'è un po di foschia.

Ci fermeremo per un pranzo raffinato alla Cassina Enco preparato con maestria dalle sapienti mani di Cristina, la proprietaria e cuoca, che utilizza materie prime del suo orto e del bosco che circonda l'Agriturismo accogliendoci sempre con il suo dolce sorriso. 

30- anche la Capra vuol prendere il sole, la pecora osserva perplessa.

35- insalata di Tarassaco, uova sode, fiori commestibili, foglie di fragole.-2

Vedremo i Funghi di terra, curiose architetture naturali che si trovano lungo il percorso.

1-Fungo di terra, la natura stupisce sempre-2

La partenza avviene da Rezzago dove si parcheggia in Piazza Felice De Mattia.

4-centro storico di Rezzago

Dopo aver attraversato il piccolo borgo si prende la strada agrosilvopastorale che in circa mezz'ora ci porta al cartello con la deviazione a destra per il monte Barzaghino, ancora un'ora.

Raggiunto il Dosso Mattone troviamo un'altro cartello che ci indica la direzione. Raggiunta la cima torniamo sui nostri passi e raggiungiamo per pranzo la Cassina Enco che, valore aggiunto, è sempre aperta. Incredibilmente buoni i piatti che ci vengono proposti e serviti: un palcoscenico di sapori. Terminato il lauto pranzo ripartiamo dall'agriturismo e scendendo con cautela delle scalette ripide andiamo ad ammirare i Funghi di Terra.

Terminiamo l'escursione risalendo a Rezzago".

Dati tecnici

Km: 8

Disl: 500 metri

Difficolta: escursionistica

Impegno fisico: medio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La gita dal magico borgo di Rezzago fino alla vetta panoramica, con pranzo all'agriturismo che non chiude mai

QuiComo è in caricamento