social Laglio

Le fantasiose ipotesi sull'addio di George Clooney al lago di Como: "Colpa dei Ferragnez"

Dai Ferragnez al nuovo investimento in Sicilia: cosa si vocifera

La notizia (non ancora confermata) che George Clooney avrebbe messo in vendita Villa Oleandra e che stia per abbandonare, dopo 21 anni, il lago di Como sta facendo il giro del mondo. E per quanto al momento sia solo un rumor sussurrato dalla rivista britannica Page Six i comaschi, e non solo, ne parlano. Stando alla fonte citata dalla testata inglese sarebbe specialmente sua moglie Amal a non gradire la grande attenzione mediatica cui sono sottoposti sul Lario, ormai meta davvero gettonatissima in tutto il mondo.

I commenti dei comaschi alla notizia (migliaia) non si sono fatti attendere e ci sono anche ipotesi piuttosto fantasiose e divertenti sul motivo per cui il divo americano avrebbe deciso di andare via dal lago di Como. 

Come sempre la platea è divisa in due: chi è molto dispiaciuto e chi, al contrario, è contento perché spera che con meno vip e meno pubblicità il lago possa essere di fatto restituito ai laghee. 

Scrive Laura: "Mi piaceva prima che si "insediasse" a Laglio, poi è stato un susseguirsi di polemiche contro chi passava davanti a casa sua. Direi che è giusto che vada altrove!". Dello stesso parere, ma più generica la signora Titina che spera che il lago con meno vip torni a essere più vivibile. C'è anche chi sostiene, forse ironicamente, che Clooney si sia stancato del fatto che in molti stanno comprando casa sul lago. Scrive nel commento un nostro lettore: "Pare che Clooney abbia detto: "Pure i Ferragnez hanno comprato qui vicino, ma cos'è diventato il lago di Como? Vendiamo tutto e andiamo fuori dalle baxxe!".

C'è poi un gruppo di persone che crede sia intenzione di Clooney vendere sul lago di Como per investire a Noto, in Sicilia dove questa estate ha trascorso qualche giorno con la moglie Amal: "Il prossimo potenziale proprietario è un americano. Lui invece compra a Noto".

E mentre tutti si fanno la loro idea in merito qualcuno, giustamente, crede che in realtà l'anno prossimo come accade da 21 anni a questa parte George Clooney tra la fine di giugno e i primi di luglio, farà aprire le porte e le finestre della sua bella villa per trascorrere l'estate sul lago con la famiglia. La stima della casa venne fatta circa un anno fa e già allora si rumoreggiava di una possibile vendita. Storia vecchia quindi, e sono in tanti a sperare che il caro George, che ha dato tanto al lago di Como, finisca per restare. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le fantasiose ipotesi sull'addio di George Clooney al lago di Como: "Colpa dei Ferragnez"
QuiComo è in caricamento