menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto da Instagram del 18 agosto 2020

Foto da Instagram del 18 agosto 2020

Mariano Comense, Francesco Facchinetti: "Fa più vittime il coronavirus o il lockdown?"

Rientrato dopo le vacanze nella sua casa nel Comasco, dove vive con la sua numerosa famiglia, il dj produttore lancia una riflessione interessante sul suo Instagram

È di oggi, 18 agosto, un video di Francesco Facchinetti, noto produttore e dj, che, rientrato dalle ferie alla sua "base" a Mariano Comense, si è lanciato in una riflessione tutt'altro che banale, che ha condiviso su Instagram. Queste le sue parole:

«Ognuno dice la sua, frasi ad effetto, articoli e servizi di gionali e telegionali: sembra di stare in un grande bar. Insomma, ognuno vuole dire quello che pensa ma tra le tante cose dette non ho mai sentito questa domanda che sto per fare, che secondo me è la domanda con la D maiuscola: ma fa più vittime il coronavirus o il lockdown? Mi spiego meglio: muoriamo di più per colpa di questo virus maledetto o perchè col fatto che non usciamo di casa non generiamo soldi, la nostra famiglia muore di fame, ci suicidiamo e ci viene la depressione? Cioè fa più vittime il covid o la chiusura di tutto?. Però qualcuno se l'è fatta questa domanda perchè, quando hanno deciso di riaprire tutto avranno detto: "Beh meglio muoia qualcuno in più di covid, ma ora preferiamo dar vita all'economia." 

Ma io, continua Facchinetti, ho una soluzione, che ci deve dare lo stato che è sempre molto arguto e veloce a recuperare i soldi che i cittadini devono versare nelle sue casse, e in questo caso deve essere ancora più arguto nel capire laddove c'è bisogno di un aiuto.

Le persone si stanno uccidendo e se non lo fanno oggi lo fanno a gennaio. A dicembre ci saranno milioni di licenziamenti quando finiranno le casse integrazioni. Le aziende falliranno, la gente sarà a casa. Lo Stato deve intervenire. Io non voglio discutere su apertura e chiusura delle discoteche, io voglio discutere su ciò che per me è focale: la vita della persona. Quindi non bisogna scegliere tra il covid e il lockdown, ma bisogna dare alle persone una possibilità di vivere. Che lo Stato intervenga ad aiutare le famiglie che ne hanno più bisogno...»

Alla fine del video, Dj Francesco invita i suoi follower a scrivere sotto il post se hanno ricevuto soldi dallo stato, casse integrazioni, bonus e le problematiche avute in questo periodo.

Una risposta, tra tante, non lascia indifferenti. È quella di Anastasia che scrive:

"Bravo Francesco le persone non hanno capio la gravità della situazione, tutti pensano solo a fare soldi. L'azienda di una mia amica è falllita in questi emsi e non ha avuto aiuto da nessuno, non vedeva più un futuro e si è uccisa un mese fa...“

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Como e la Lombardia in zona arancione da lunedì 1 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento