Venerdì, 24 Settembre 2021
social San Fermo della Battaglia

"Ciclisti incivili e 'pericolosi', invadono la strada e insultano": la segnalazione

Il nostro lettore racconta un episodio avvenuto sul tratto che sale a San Fermo della Battaglia

È doveroso  specificare che la segnalazione con tanto di foto del nostro lettore si riferisce ad un episodio specifico da lui vissuto e che non si intende fare di tutta l'erba un fascio. Quanto accaduto a D. S. è però senz'altro spiacevole e non è la prima segnalazione in merito che riceviamo. Scrive: 

«Vorrei segnalare questo ennesimo gruppo di ciclisti il cui unico scopo parrebbe essere quello di creare traffico sulle strade comasche, già abbastanza intasate di loro. Oltre a creare code su tutto il tratto che sale a San Fermo della Battaglia, vorrei segnalare il loro alto grado di inciviltà perchè quando con il clacson gli suoni per farli spostare e per fargli capire che sei dietro di loro (perchè non erano in fila indiana come indica il codice della strada (questo sconosciuto!) ma occupavano tutta la corsia iniziano ad insultare e offendere. In questo caso hanno cominciato ad inveire, facendosi forza l'un l'altro con parole molto pesanti: vaxxxxxxlo, txxxa e tanti altri termini volgari rivolti a me, mia madre e mio padre che eravamo in macchina. Passano col rosso, bruciano gli stop, le precedenze, viaggiano a gruppi di 3 o 4 appaiati (nonostante il codice lo vieti), vanno in contromano: tanto poi anche se ti vengono addosso hanno ancora ragione loro"

Il nostro lettore specifica che la foto è stata scattata dal passeggero e non da chi guidava l'auto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ciclisti incivili e 'pericolosi', invadono la strada e insultano": la segnalazione

QuiComo è in caricamento