social

Lieto fine per Chicco, il cucciolo con il muso legato col fil di ferro: una famiglia lo amerà per sempre

Avevamo scritto di lui pochissimi giorni fa: l'associazione no profit Salvami ci ha comunicato che il cucciolo è stato adottato

Dopo pochissimi giorni dall'appello lanciato su QuiComo e condiviso migliaia di volte Chicco è stato adottato: avrà una famiglia, rigorosamente selezionata dall'assoziazione Salvami (che opera tra l'Italia e la Svizzera). Ed è stata proprio il presidente dell'assoziazione a scriverci questa bella notizia che ci sembra doveroso dare, data la grande mobilitazione social che si è attivata per Chicco (qui la storia del ritrovamento del cucciolo)

Ma non è tutto. L'associazione ha deciso di sporgere denuncia contro ignoti e ha anche messo una ricompensa per chi riuscirà a fornire informazioni su chi è stato a compiere questo atto crudele.

Alla base della decisione di sporgere denuncia contro ignoti c'è anche il pensiero e la preoccupazione che una persona in grado di compiere gesti cosi' efferati su un animale possa essere pericoloso anche con esseri umani, specie i piu' indifesi. 

Grazie a tutti voi per aver aiutato il cucciolo a ricominciare una vita degna di essere chiamata tale. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lieto fine per Chicco, il cucciolo con il muso legato col fil di ferro: una famiglia lo amerà per sempre

QuiComo è in caricamento