Cappuccino e brioche: 5 bar dove fare una buona colazione a Como

Come iniziare al meglio la giornata nei locali più sfiziosi della città

Colazione: brioche e cappuccino

I tempi cambiano, siamo sempre più di corsa ma il rito matttino del cappuccino e della brioche per fortuna è ancora salvo. Un rito tutto italiano che non smette di dare il la alle nostre giornate. In città ci sono ancora molti esercizi che sfornano buonissime brioches per deliziare il palato dei più golosi. Come nelle occasioni precedenti, dedicate prima ai dolci e poi al caffè, la nostra guida non ha nessuna ambizione di essere una classifica: anche se come sempre ci siamo abbandonati alle suggestioni e, perché no, al nostro gusto, oltre che alle più recenti novità nate a Como. Insomma un piccolo viaggio nella dolcezza del buongiorno a colazione. 

Pasticceria Vago
viale Giulio Cesare

Dal 1960 è un dei locali più gettonati in città a iniziare proprio dalla colazione, quando il profumo delle brioches, autentica specialità di Vago, inonda il negozio di viale Giulio Cesare a Como fin dalle prime ore del mattino. Tentazioni di qualità per tutti i gusti e per tutte le esigenze grazie a Fabio Vago e a sua moglie che non mancano mai in pasticceria. Una varietà di brioches freschissime alle quali è davvero difficile resistere. Un'autentica vetrina delle tentazioni, ovviamente non solo a colazione. Insuperabile. 

vago como-3

Pasticceria Arte Dolce Lyceum
Via Cesare Cantù

Un angolo storico della città e non solo un nome conosciuto. Arte Dolce Lyceum è un piccolo tesoro di prelibatezze dolci e un locale accogliente per iniziare al meglio la giornata che si trova nel cuore della città murata: in via Cesare Cantù, all’angolo con via Giovio. Luogo storico d’incontro e di ristoro che unisce raffinatezza, gusto e cura. È la colazione degli studenti, la pausa caffè dei professionisti, ma anche il pranzo dei commercianti. Il gelato dei bambini, il té di mamme e nonne, l’aperitivo di giovani e adulti. Certezza.

arte dolce-3

La Vecchia Como
Via Lamberteghi

Dal 1987 con un tocco innovativo, il vero gusto della pasticceria tradizionale, caffetteria e dolci tipici locali. Da poco La Vecchia Como si è allargata aprendo un locale molto accogliente dove è possibile iniziare la giornata con un assaggio delle loro prelibatezze partendo proprio dalla colazione, con le brioches sfornate fresche dal laboratorio adiacente. In via Lambertenghi, una delle vie del centro storico che stanno rinascendo grazie ai locali sfiziosi come questo rifugio per i peccatori di gola. Tradizione. 

dolci-2

Capriccio
Viale Lecco

Capriccio di Como nasce da una trentennale esperienza, iniziata negli anni Ottanta, nel mondo della gelateria artigianale. Dopo anni di ricerca e studio, nel 1992, Davide Tarzi, crea in viale Lecco a Como, il Capriccio di Como, quella che oggi è ormai tra le più affermate pasticcerie del territorio. Bontà, genuinità, fragranza e sapore si esaltano nelle innumerevoli proposte che i pasticcieri del Capriccio di Como sfornano e decorano, ogni mattina. Ovviamente tutto ciò si esalta all'ora della colazione. Alternativa.

capriccio-2

Not Olly Caffè 
Viale Varese

Grazioso e accogliente, Il Not Only Caffè è bistrot-pasticceria gestito dallo storico Panificio Silvani, uno dei catering del pane e dei dolci leader di Como, che propone prodotti di primissima qualità. In viale Varese ha aperto un nuovo locale moderno dove iniziare bene la giornata e dove con l'arrivo della bella stagione sarà possibile fare colazione all'aperto in un grazioso spazio di questo cortile appena ristrutturato. Insomma un nuovo angolo in città dove iniziare al meglio una giornata di lavoro. Novità. 

bistrot altido-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, anche Natale e capodanno in casa: ristoranti chiusi, il nuovo Dpcm cambia direzione

  • Cantù, Lidl chiuso fino al 29 novembre per aver violato il Dpcm. Le scarpe non c'entrano nulla

  • Zona arancione, cosa si può fare a Como da domenica 29 novembre

  • Como, chiuso il bar Mitico: multati anche i clienti che consumavano sul posto cibi e bevande

  • Como in zona arancione da domani o dal 4 dicembre? Ma cambia poco

  • Como, lo shopping ai tempi del colore arancione: c'è confusione per gli spostamenti consentiti

Torna su
QuiComo è in caricamento