rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
social Cantù / Via Ettore Brambilla, 3

A Cantù è arrivata l'Enoteca Popolare

Un luogo dedicato al vino naturale, alla cultura della terra, alla libertà

Arci Terra e Libertà nasce nel 2007. Da questo seme è nato il Lario Critical Wine, evento che è parte integrante di un percorso che segue le orme di Luigi Veronelli. Sensibilità planetaria, agricoltura contadina e rivoluzione dei consumi. Grazie a questo cammino dal 2021 Arci Terra e Libertà ha accolto tanti nuovi membri con un sogno comune, un progetto ambizioso che ha trovato la sua casa a Cantù: l’Enoteca Popolare, un punto di incontro dove portare avanti tutti i giorni un modo diverso di consumare attento alla qualità, alla terra e alle persone, e un modo diverso di vivere la socialità. Uno spazio dove sostenere una nuova sensibilità che rispetti i ritmi naturali e autentici della terra e delle persone, nella tutela del passato e del futuro.

arci enoteca popolare

Un luogo dove incontrarsi, di condividere pensieri idee, momenti di cultura e confronto. Con un comune denominatore: il vino di vignaioli naturali, senza trucco. Chiamatelo come preferite: i vini che troverete all'Enoteca Popolare sono comunque etichette di piccoli produttori che hanno in comune il rispetto per la terra, i progetti sociali, l'etica. 

vino

In questa città che non si è mai arresa a dare uno spazio ai giovani, anche quando ha perso l'unico live club di spessore di tutta la provincia lariana, All'1&35circa, l'Enoteca Popolare si presenta come un nuovo respiro per stare insieme e vivere la convivialità, anche grazie agli incontri che verranno organizzati in questa nuova bolla di libertà, dotata inoltre di un bello spazio all'aperto, quello dove si è svolta l'ultima edizione del già citato Lario Critical Wine, di cui sarà possibile usufruire già in primavera. 

Gli orari

Giovedì
18:30 - 23:00

Venerdì:
18:30 - 00:00

Sabato:
18:00 - 00:00

Domenica:
18:00 - 23:00

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Cantù è arrivata l'Enoteca Popolare

QuiComo è in caricamento