menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Babbo Natale

Babbo Natale

È un benefattore anonimo il Babbo Natale di Erba: regali ai bambini in difficoltà

Sul gruppo Piazza del Mercato un anonimo (tramite l'amministratore del gruppo) si offre di donare giocattoli ai bimbi della zona di Pieve di Incino e della Valassina

Il post è su Facebook, sul gruppo Piazza del mercato, un luogo d'incontro virtuale degli abitanti della zona di Erba, in particolare di Pieve di Incino e della Valassina. Ed è proprio tra loro che c'è un benefattore, che vuole rimanere anonimo e che, tramite l'amministratore della pagina ha chiesto di rendere note le sue intenzioni natalizie, ovvero fare regali ai bambini in difficoltà, in un Natale che per molti, date le problematiche di questo 2020, sarà ancora più duro da affrontare. Ecco il testo preciso del post:

«Discorso complicato. Un amico del gruppo mi chiede di condividere un messaggio, senza menzionarlo. Nei limiti del possibile (bambolina, macchinina, dinosauro, Lego, Playmobil, Principesse varie, dolci, ...), in caso di reale difficoltà (non è una sovvenzione statale, qui non contano i requisiti formali ma la fiducia individuale e la coscienza personale) e senza troppe aspettative per il valore (che è limitato per forza di cose e per realizzare il maggiore numero possibile sorprese), vorrebbe far sapere che, chiedendole tramite messaggio privato all'amministratore del gruppo che fa da postino, le sorprese probabilmente arrivano. Garantito che se ne occuperanno solo Babbo Natale, Gesù Bambino, Santa Lucia, la Befana.»

Abbiamo contattato l'amministratore della pagina Piazza del mercato (https://www.facebook.com/groups/piazzadelmercato) il quale ci ha ribadito che si tratta di un privato, che il budget non è illimitato e anche per questioni di consegne e di comodità, questo particolare Babbo Natale Erbese sarà attivo nel territorio indicato sul gruppo.

È comunque bello, specie quando si sentono solo brutte notizie, poter scrivere di persone che pensano a chi è meno fortunato, specie ai bambini. Grazie, quindi, al Babbo Natale Erbese che regalarà tanti piccoli ma importanti sorrisi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Avanza l'ipotesi zona rossa per tutta la Lombardia dall'8 marzo

Coronavirus

Como e provincia in zona arancione rinforzata

Coronavirus

Zona arancione fino a domenica 7 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento