rotate-mobile
social

Accordo Fedez-Iovino e vendita della Villa sul Lago: "Due cose che potrebbero collimare"

L'ipotesi

Il pestaggio e la Villa sul Lago di Como in vendita sono due cose che "potrebbero collimare". In che modo? lo ipotizza il giornalista Gabriele Parpiglia. Quello raggiunto tra Fedez e Cristiano Iovino sarebbe un accordo economico da capogiro. Secondo Parpiglia ci sarebbe stato un patto la cui "cifra in teoria non si potrebbe sapere, ma io sono un giornalista e mi avvalgo del diritto di cronaca. Perché c’è un accordo di riservatezza tra le parti, quindi un patto di segretezza. A me risulta che la cifra sia tra i 400 e i 500mila euro", ha detto Parpiglia ai microfoni di Rtl 102.5. Il giornalista ha evidenziato anche la coincidenza con la messa in vendita della villa sul Lago di Como: "Due cose che potrebbero collimare", chiosa Parpiglia. La villa, ricordiamolo, secondo alcune indiscrezioni del settimanale Oggi appaterrebbe proprio a Fedez. 

La vicenda

Dopo la notizia del pestaggio ai danni del personal trainer Cristiano Iovino, noto in particolare per il caffè con Ilary Blasi, era trapelata dapprima la notizia che tra i partecipanti all'agguato ci fosse anche Fedez. Il rapper aveva prima negato la sua presenza, fatto poi smentito quando Federico Lucia era stato iscritto ufficialmente nel registro degli indagati.

Pochi giorni fa era trapleata la notizia: Fedez avrebbe pagato Iovino per scongiurare una querela da parte sua, un'intesa transattiva in base alla quale il personal trainer rinuncerebbe a eventuali azioni penali nei cofronti di Fedez. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accordo Fedez-Iovino e vendita della Villa sul Lago: "Due cose che potrebbero collimare"

QuiComo è in caricamento