rotate-mobile
social

Alessandro ha 26 anni ed è malato di leucemia: l'appello per trovare un donatore di midollo

Tutti i cittadini tra i 18 e i 35 anni possono iscriversi al Registro italiano donatori di midollo osseo per verificare la compatibilità

Da pochi giorni sta girarando l'appello per aiutare Alessandro a trovare un donatore di midollo compatibile e sono oltre 2.500 le persone che si sono iscritte al portale Admo per provare ad aiutare il 26enne di Novara che ha bisogno urgente di un donatore per curare la leucemia mieloide.

Tutto - come racconta Admo (Associazione Donatori di Midollo Osseo) è iniziato con una semplice febbre accompagnata da lesioni cutanee. Dopo una notte trascorsa in pronto soccorso è arrivata la diagnosi: Alessandro deve assolutamente sostituire il suo midollo con quello di una persona sana. Non avendo un famigliare compatibile, la speranza è quella di trovare una corrispondenza genetica tra gli iscritti al Registro dei potenziali donatori. Nel registro mondiale non c'è un donatore compatibile. 

L'appello per Alessandro

"Aiutaci a trovare un donatore per Alessandro": è questo l'appello lanciato da Admo, che invita i cittadini tra i 18 e i 35 anni a iscriversi al Registro italiano donatori di midollo osseo per riuscire a trovare un donatore compatibile.

Alessandro, si legge nell'appello di Admo Piemonte che ormai da ore viene condiviso sui social, ha scoperto di essersi ammalato di Leucemia Mieloide Acuta e, per sconfiggerla, ha bisogno di una donazione di cellule staminali del midollo osseo. Attualmente però, come riportano i colleghi di NovaraToday, nessuno dei candidati iscritti al Registro mondiale è compatibile.

"Se hai un’età fra 18 e i 35 anni, pesi più di 50 kg e sei in buona salute - è la richiesta di Admo Piemonte - puoi iscriverti al Registro e verificare la compatibilità con Alessandro e chi si trova nelle sue condizioni: La tua promessa di donazione varrà anche per tutti gli altri pazienti (più di 1.800/anno solo in Italia), una volta iscritti al registro si può essere chiamati per donare al paziente che è compatibile con te".

I responsabili del Registro piemontese e di Asmo stanno ora organizzando in queste ore la gestione delle iscrizioni affinché tutto avvenga nel modo più fluido, sicuro e rapido possibile.

Il primo appuntamento intanto è per mercoledì 23 febbraio e sarà online. I candidati prenotati sulla piattaforma donatoriadmo.org effettueranno un colloquio medico su Meet e dovranno effettuare un'autoraccolta di saliva per l'estrazione del codice immunitario.

Come fare 

Info e prenotazioni su www.admopiemonte.org

ADMO Federazione Italiana ONLUS

Admo Valli BelboeBormida

Admo Marchesato ADMO Scalenghe

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alessandro ha 26 anni ed è malato di leucemia: l'appello per trovare un donatore di midollo

QuiComo è in caricamento