rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
social

4 Trattorie: le migliori del mese provate per voi a Como e dintorni

Osterie con anima, cuore e passione per la cucina dove ritrovare il piacere di stare a tavola

Una nuova rubrica dedicata all'enogastronomia, che abbiamo scoperto strada facendo essere particolarmente apprezzata dai nostri lettori, ci ha portato in giro per il Lario alla ricerca delle trattorie più interessanti del territorio. Locali dove ritrovare identità ma soprattutto il vecchio sapore della gestione famigliare, anche declinata a piatti e vini non necessariamente tradizionali. Osterie con anima, cuore e passione per la cucina dove ritrovare il piacere di stare a tavola. Qui abbiamo raccolto le ultime 4 Trattorie del mese provate per voi.

Trattoria del Porto

trattoria del porto-2

Più che il racconto di un locale, questo è soprattutto un gesto d'amore per il lago di Como e la sua tradizione culinaria. Perché quella della famiglia Zambra, di Antonio e Loredana, e dei loro figli Giovanni e Riccardo, è la storia di una delle trattorie che meglio rappresentano il territorio nel suo sapore più antico: sia in tavola sia dal punto di vista della location. La Trattoria del Porto si trova infatti a Careno, uno dei borghi più affascinanti della sponda del Lario che da Nesso corre verso Bellagio. Dalla sua magnifica terrazza panoramica - situata a due passi dalla chiesetta di San Martino, un autentico gioiello medievale - si gode di una  vista davvero spettacolare. Continua

Morris Vineria e Cucina

morris 3-2

Morris Vineria e Cucina si trova in via XXIV maggio, 1, in un quartiere storico della cittadina brianzola che ha il sapore perfetto per ospitare un'osteria dove il tempo sembra essersi fermato. Il clima che si respira appena entrati è quello tipicamente informale delle trattorie a conduzione famigliare. Non troppo grande, ci sono due sale molto accoglienti e uno spazio all'aperto dove il padrone di casa, Morris, non trascura nessun cliente. Il sorriso è il biglietto da visita di un'osteria dove ci si trova subito a proprio agio. Lo dimostra anche un'allegra compagnia romana, abituata al calore delle trattore della capitale, che ha scelto questo locale per cenare dopo le riprese di un film che stanno girando in questi giorni a Olginate. Continua.

San Biagio

trattoria san biagio2-2

Sei anni fa era gestita da Germana, e al San Biagio si trovavano la cazzuola, i piatti dell'antica tradizione culinaria locale. Poi Anita e Danilo, allora insieme al terzo socio Andrea, sono subentrati nell'affitto dei locali di proprietà della Cooperativa San Biagio, che lo scorso anno ha festeggiato 100 anni. Inizialmente hanno proseguito con la consuetudine del pranzo di lavoro, iniziando però a fare anche qualche sera arricchita da eventi, perché l'offerta culturale fa parte della loro formazione. Ancora prima di rilevare il San Biagio, Danilo e Anita hanno sempre pensato che lì avrebbero dovuto suonare delle band ed esporre artisti indipendenti, non tanto per portare più clienti ma, piuttosto, per soddisfare e completare quella che era la loro visione del locale. Continua.

Tira Mola e Meseda

tira mola meseda-2

Finita una lunga esperienza in un altro loro ristorante a Como, Massimo e Patrizia hanno aperto già da qualche anno la trattoria Tira Mola e Meseda alle porte della città. Ci troviamo infatti in via Castellini, l'arteria che scende dalla Napoleona verso la Caserma De Cristoforis in piazza Montesanto. Una trattoria dal sapore antico, ideale per una pausa pranzo o per una cena dal sapore casalingo. Nota come una delle osterie più amate di Como,Tira Mola Meseda ha tanto successo proprio grazie alla passione dei titolari per la cucina tradizionale lombarda. Con il menù in costante evoluzione e l'atmosfera che subito avvolge gli ospiti sia nel giardino sia nel locale interno, a fare la differenza è però l'esperienza: tanto mestiere e nessuna improvvisazione. Continua.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

4 Trattorie: le migliori del mese provate per voi a Como e dintorni

QuiComo è in caricamento