Grandate, bambino trova verme nel piatto di insalata alla mensa della scuola elementare

Subito avviata la procedura con la segnalazione in Comune

Un verme nell'insalata in un'immagine di archivio (foto Perugia Today)

Un verme nel piatto di insalata servito alla mensa della scuola elementare di Grandate: è successo durante il pranzo di mercoledì 12 dicembre 2018, come confermato dalla scuola.
Stavano servendo il secondo e, al momento dell'insalata, un bambino si è accorto della presenza del verme sulla foglia di insalata. Subito lo ha riferito alle maestre che lo hanno fatto presente al personale della mensa, gestita da Aclichef. Un episodio analogo a quanto accaduto nelle scorse settimane a Montano Lucino.

Come spiegato dalla scuola "Gianni Rodari", l'addetta al servizio ha subito incartato il piatto con della pellicola trasparente in modo da consegnarlo ai responsabili dell'azienda. Poi ha avviato la procedura di segnalazione compilando gli appositi moduli. La stessa azienda ha poi provveduto tempestivamente a segnalare l'accaduto ai Servizi Sociali del comune di Grandate.

Qualche momento di scompiglio e disgusto comprensibile tra i bambini e le maestre presenti in quel momento a mensa, con le insegnanti che hanno cercato di sdrammatizzare per non scioccare i piccoli. Sdrammatizzare ma non sminuire, come ci tengono a precisare: la scuola e i genitori di Grandate sono un'utenza molto esigente e attenta sulla questione mensa, spiegano, sottolineando però anche come Aclichef, subentrata all'inizio di questo anno scolastico a Euroristorazione, si stia dimostrando altrettanto attenta alle richieste della scuola e stia offrendo una serie di proposte e iniziative apprezzate dall'istituto (come il progetto della frutta a merenda per tutti i bambini). 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, drogava una bimba, abusava di lei e poi vendeva i video: arrestato

  • Como, aliante caduto a Tavernola

  • Il primario del Sant'Anna: "Mascherine, distanziamento sociale e lavaggio quasi ossessivo delle mani"

  • Cantù, minaccia di morte e perseguita per mesi l'ex socio: denunciato

  • Spostamenti tra le Regioni, la decisione sarà presa in base ai dati (e probabilmente con poco preavviso)

  • Chiara Ferragni e il suo post sul lago di Como: "Non vedo l'ora di tornare"

Torna su
QuiComo è in caricamento