Scuola

Il messaggio di sindaco e assessore agli studenti di Como per il primo giorno di scuola

Landriscina e Locatelli: "Il ruolo degli insegnanti è centrale"

Qui di seguito il messaggio che il sindaco di Como Mario Landriscina e l'assessore alle Politiche educative, Alessandra Locatelli, hanno rivolto agli stedenti comaschi che siedono ai banchi nel primo giorno di scuola il 12 settembre 2017.

Cari ragazzi e cari genitori,
per molti di voi l’inizio della scuola rappresenta una nuova avventura. Sul percorso incontrerete tante persone, realtà, progetti, che vi accompagneranno e vi coinvolgeranno attivamente. In parte si tratta di iniziative pensate e realizzate dal nostro Comune per quanto di
competenza dell’Amministrazione in ambito scolastico, e ognuna di queste è strutturata sulla base di un desiderio sopra tutti: essere tangibilmente vicini agli allievi, ai genitori, agli insegnanti e a chi opera nella scuola, nella convinzione che la collaborazione tra le parti sia necessaria al processo educativo e che pensare ogni scelta insieme possa garantire un’offerta di qualità.

In occasione di questo nuovo inizio dell'anno scolastico teniamo ribadire la centralità del ruolo degli insegnanti e di coloro che operano nella scuole, in quanto ogni momento scolastico in effetti rappresenta un momento educativo. L’impegno delle Istituzioni deve essere volto a rimarcare questo principio, l'impegno di insegnanti e genitori può rendere questo principio concreto nell’attività quotidiana e nei progetti di più ampio respiro.

Sul sito del Comune di Como potete trovare le indicazioni su tempi, servizi e progetti in essere. erti di poter impostare un lavoro insieme fianco a fianco, auguriamo buona scuola e buon cammino a tutti.

Il sindaco Mario Landriscina
L’assessore alle Politiche Educative Amelia Locatelli
La Giunta Comunale

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il messaggio di sindaco e assessore agli studenti di Como per il primo giorno di scuola

QuiComo è in caricamento