Sabato, 16 Ottobre 2021
Salute

Tracce di plastica nel miele svizzero

Attenzione al miele svizzero. L'allerta arriva dal Ticino. Il prodotto non sarebbe puro: così ha rivelato, dopo esami e indagini, una trasmissione di Kassensturz Tv, Svizzera tedesca. Secondo quanto accertato, infatti, il prodotto presenterebbe...

Attenzione al miele svizzero. L'allerta arriva dal Ticino. Il prodotto non sarebbe puro: così ha rivelato, dopo esami e indagini, una trasmissione di Kassensturz Tv, Svizzera tedesca. Secondo quanto accertato, infatti, il prodotto presenterebbe tracce di plastica. Le particelle arriverebbero direttamente dalle acque elvetiche, non filtrate alla perfezione dagli impianti di depurazione. Anche se al momento non è chiaro quale impatto possano avere sulla salute, l'ufficio federale della sanità pubblica ha dichiarato alla Tv elvetica: "Crediamo che l'inquinamento di microplastica, in arrivo da vari cosmetici o dal cibo, non sia pericoloso per la salute".

Insomma, i residui non troverebbero casa nel corpo umano ma verrebbero immediatamente evacuati. Sta di fatto che oltrefrontiera il dibattito è aperto e non tutti gli esperti condividono la tranquillità dell'Ufficio federale . Gli apicoltori svizzeri intanto hanno preso posizione: "Dovremmo anche smettere di bere acqua o mangiare il pane - dicono - perché, se vogliamo ben vedere, troviamo questi pezzi di plastica ovunque". In ogni caso la notizia si è diffusa rapidamente anche in Italia dove, storicamente, il miele svizzero viene considerato tra i migliori in commercio. (foto da Wikipedia, autore Waugsberg).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tracce di plastica nel miele svizzero

QuiComo è in caricamento