Salute

Nuovo Sant’Anna, due operai intossicati dall’etere in un magazzino

Due operai sono rimasti intossicati questo pomeriggio all'interno di un magazzino del nuovo ospedale Sant'Anna. Alle 18.11 l'ufficio stampa dell'azienda ospedaliera ha diffuso un comunicato in cui si legge

Due operai sono rimasti intossicati questo pomeriggio all'interno di un magazzino del nuovo ospedale Sant'Anna. Alle 18.11 l'ufficio stampa dell'azienda ospedaliera ha diffuso un comunicato in cui si legge quanto segue. "Due addetti al magazzino, oggi pomeriggio, sono rimasti lievemente intossicati da esalazioni di una sostanza contenente etere nell'area dedicata allo stoccaggio dei materiali infiammabili. Subito soccorsi sono stati condotti dagli uomini del 118 al pronto soccorso dove saranno trattenuti per alcune ore". Laura Chiappa, direttore sanitario dell'ospedale, ha commentato: "I due operai stanno bene. Restano in osservazione, come da prassi, solo per ragioni precauzionale. In serata saranno dimessi".

L'episodio è avvenuto in un'area appositamente dedicata alla custodia dei materiali infiammabili necessari alle attività dei laboratori aziendali. Si pensa ad una confezione difettosa.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo Sant’Anna, due operai intossicati dall’etere in un magazzino

QuiComo è in caricamento