Salute Via Ravona

Visita prenotata con tre mesi d'anticipo, ma il medico è in ferie: pazienti increduli al Sant'Anna

Una decina di utenti hanno atteso un'ora prima di scoprire che il dottore è in vacanza

Disagi per una decina di utenti che giovedì 21 giugno si sono recati all'ospedale Sant'Anna di San Fermo della Battaglia per far visitare i loro bambini da un medico allergologo. Tutti avevano regolare prenotazione: la visita era stata fissata in alcuni casi anche tre mesi prima, attraverso il sistema sanitario. La prima visita era fissata per le 14. Già subito è apparso qualcosa di strano, visto che le prenotazioni per quell'ora esatta erano due. Dopo una decina di minuti i primi pazienti in attesa chiedono lumi sul ritardo della visita e vengono invitati a pazientare. Dopo un'ora compare un'inferiera che avverte tutti: "Il medico è in ferie".

Il volto delle persone che aspettavano, pazientemente come era stato loro richiesto, si tinge di incredulità ma sopratutto rabbia. "Ci è stato detto che saremo richiamati - ha raccontato Samantha Paiato, una delle mamme che avevano prenotato la visita per il loro figlio tre mesi prima - ma non c'è stato rilasciato niente, nessuna ricevuta. E nessuno ci ha spiegato come sia stato possibile prendere tutte queste prenotazioni se il medico sarebbe stato in ferie".

Dall'ospedale Sant'Anna hanno spiegato che "il disguido è stato originato da un problema del sistema che gestisce le prenotazioni e le agende degli appuntamenti. Evidentemente si è inceppato il delicato ingranaggio che "incrocia" le richieste degli utenti con le disponibilità dei professionisti. Lo specialista era assente per ferie programmate da tempo e non ha alcuna responsabilità rispetto a quanto accaduto. Anzi, il medico si è prodigato immediatamente in prima persona per risolvere il problema, richiamare tutti i genitori e riprogrammare le visite, fissate tutte entro giovedì della prossima settimana. L'Asst Lariana si scusa con tutte le famiglie per il disagio provocato".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Visita prenotata con tre mesi d'anticipo, ma il medico è in ferie: pazienti increduli al Sant'Anna

QuiComo è in caricamento