Giovedì, 23 Settembre 2021
Salute San Fermo della Battaglia / Via Ravona

Giornata mondiale dei bambini prematuri: a Como la "canguro terapia"

Al Sant'Anna un evento per le famiglie dei nati pretermine

Si è svolto venerdì 17 novembre 2017 all'ospedale Sant'Anna di San Fermo della Battaglia l'evento "Pelle a pelle-Il cuore del mio bimbo batte sul mio", organizzato dall'Unità Operativa di Terapia Intensiva Neonatale in occasione della Giornata mondiale della Prematurità.

"Al Sant'Anna nascono circa 2mila bambini all'anno, il 3% sono prematuri", spiega Mario Barbarini, primario della neonatologia e della terapia intensiva neonatale.

La "canguro-terapia"

All''incontro, aperto dal primario Mario Barbarini, hanno partecipato medici e infermiere del reparto insieme ad alcune famiglie che hanno portato la loro testimonianza sull'esperienza della “kangaroo mother care”, la cosiddetta "canguro-terapia".
Si tratta di una pratica che mira a rafforzare la relazione con il bambino e permetterne uno sviluppo armonico.
La mamma - o il papà - può tenere adagiato sul torace il piccolo in modo da creare un importante contatto nonostante sia collegato a macchinari per vari tipi di monitoraggio o all'ossigeno.
In questo video il dottor Barbarini spiega i benefici per mamma e bambino.

La testimonianza dei genitori

Davvero commovente il racconto delle mamme e dei papà che hanno vissuto la difficile esperienza della nascita di un figlio prematuro e poi quella delle cure in ospedale. Tra loro il papà di Rebecca, nata di sole 27 settimane: "Un momento prima accarezzavo la pancia di mia moglie che si muoveva - ha raccontato- e dopo mi sono trovato con la bambina appena nata".

Per l'occasione la hall dell'ospedale e il piano -1 sono stati decorati con palloncini bianchi e viola e con le foto dei piccoli assistiti in questi anni dalla terapia intensiva neonatale del Sant'Anna.

La donazione

Durante la manifestazione l'Associazione culturale comasca Oro di Scozia ha regalato alla Tin del Sant'Anna tre dispositivi per il riscaldamento e lo scongelamento sicuro del latte materno.
L'incontro si è concluso con il tradizionale lancio di palloncini dal piazzale dell'ospedale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata mondiale dei bambini prematuri: a Como la "canguro terapia"

QuiComo è in caricamento