Domenica, 13 Giugno 2021
Salute

Funghi, esperti a disposizione. L'anno scorso 12 persone intossicate

Nel 2012 a causa dei funghi raccolti in provincia di Como si sono registrati 6 casi di intossicazione per un totale di 12 persone intossicate. La causa? Tre casi sono stati attribuiti a consumo di funghi velenosi; gli altri hanno riguardato funghi...

Nel 2012 a causa dei funghi raccolti in provincia di Como si sono registrati 6 casi di intossicazione per un totale di 12 persone intossicate. La causa? Tre casi sono stati attribuiti a consumo di funghi velenosi; gli altri hanno riguardato funghi commestibili (boleti e chiodini) cotti poco o male, oppure perché mal conservati o mangiati in grandi quantità. Per non correre rischi meglio, allora, rivolgersi al servizio di riconoscimento funghi presso l'Asl. E' un servizio gratuito. Gli esperti riconosceranno e valuteranno i funghi raccolti dai cittadini che non sono sicuri della loro commestibilità. L'attività degli ispettorati nel 2012 ha portato alla visita di 183 kg di funghi, di cui 45 gg sono stati confiscati e distrutti perché nocivi.

Da agosto inoltre sarà in funzione fino a novembre anche fuori dai normali orari di lavoro, cioè di notte, nei festivi e prefestivi un servizio di pronta disponibilità micologica, in grado di intervenire, su segnalazione dei medici e dei pronto soccorso per individuare le specie fungine causa di eventuali intossicazioni a favore di una terapia mirata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Funghi, esperti a disposizione. L'anno scorso 12 persone intossicate

QuiComo è in caricamento