rotate-mobile
Disabilità

Arriva Expo Aid, l'evento del volontariato voluto dal ministro Alessandra Locatelli

L'impegno: "Assicurare a tutte le persone una vita autonoma e indipendente"

È la prima edizione di un grande evento nazionale dedicato alle persone con disabilità che coinvolge il mondo del Terzo Settore e dell’associazionismo italiano. Si svolgerà il 22 e 23 settembre 2023 al Palacongressi di Rimini e saranno previste attività sportive e ricreative, un’area espositiva, seminari di confronto e momenti partecipativi e di formazione. L’evento vuole essere un’occasione per parlare di piena attuazione della Convenzione Onu sui diritti delle persone con disabilità e della partecipazione alla vita sociale, politica e civile di ogni persona e valorizzazione dei talenti e delle competenze di tutti.

"Expo Aid 2023 sarà un grande momento di incontro e di scambio di buone pratiche, aperto a tutti, con più di sessanta relatori per i seminari, tra esperti, istituzioni, associazioni, persone con disabilità che porteranno le loro testimonianze, con interventi programmati e liberi che contribuiranno alla stesura delle linee guida del Piano Nazionale sulla disabilità che sarà scritto dall’Osservatorio nazionale sulla condizione delle persone con disabilità ed emanato dal Presidente della Repubblica”. Così il ministro per le Disabilità, la comasca Alessandra Locatelli, nel corso della conferenza stampa di presentazione di Expo Aid 2023 “Io, Persona al centro”, che si è svolta nella Sala delle Bandiere della Prefettura di Rimini.

Durante l'evento saranno previste attività sportive e ricreative, un’area espositiva, momenti partecipativi e di formazione. Sei i seminari dedicati a sei tematiche attraverso cui verrà declinato il tema principale “Io, Persona al centro”: “Accessibilità universale, luoghi della cultura e turismo inclusivi”, “Disabilità e Sport: campioni e atleti a confronto”, “Salute e benessere sociale”, “Percorsi per l’inclusione lavorativa”, “Disturbi del neurosviluppo: vita, famiglia, opportunità”, “Il Progetto Individuale di Vita: le basi”.

“Sarà un momento importante per incontrarci - ha aggiunto la ministra Locatelli - ma soprattutto per fare squadra per il futuro e cambiare finalmente la prospettiva che siamo impegnati a promuovere per assicurare a tutte le persone una vita autonoma e indipendente, come sancito dalla Convenzione Onu sui diritti delle persone con disabilità. Insieme possiamo fare sempre di più”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arriva Expo Aid, l'evento del volontariato voluto dal ministro Alessandra Locatelli

QuiComo è in caricamento