Salute

Al Sant'Anna tre Laboratori di Galenica Clinica

Questa mattina nell’Azienda Ospedaliera Sant’Anna sono stati inaugurati tre laboratori di Galenica Clinica. Si tratta nello specifico del Laboratorio UFA ( Unità Farmaci Antitumorali), il Laboratorio NPT (Nutrizione Parenterale Totale), questi due...

Questa mattina nell'Azienda Ospedaliera Sant'Anna sono stati inaugurati tre laboratori di Galenica Clinica. Si tratta nello specifico del Laboratorio UFA ( Unità Farmaci Antitumorali), il Laboratorio NPT (Nutrizione Parenterale Totale), questi due attività fino ad ora operavano nell' ex ospedale Sant'Anna di via Napoleona, e saranno operitivi a San Fermo a partire dal 15 giugno. Il terzo Laboratorio, che nella struttura di via Napoleona non era stato previsto, è il cosiddetto STE (Sterili): vi si preparano i farmaci orfani sterili, ossia quei farmaci non reperibili in commercio ma necessari per la cura di alcune patologie come, ad esempio, alcuni colliri e alcuni farmaci per malattie rare. I Laboratori di Galenica, per i quali l'Azienda Ospedaliera ha investito 770mila euro per arredi e attrezzature, sono strutture all'avanguardia, dotate delle più avanzate tecnologie e dei più elevati standard di sicurezza, e rispondono alle esigenze di un presidio che ha tra le sue vocazioni principali quella oncologica. "Con la realizzazione dei Laboratori di Galenica Clinica - ha sottolineato il direttore generale dell'Ao Sant'Anna Marco Onofri - abbiamo dotato l'ospedale di tecnologie e strumentazioni all'avanguardia con l'obiettivo di aumentare ulteriormente l'efficacia e la sicurezza assicurando un elevato standard di qualità del prodotto e le massime garanzie per operatori, pazienti e ambiente. In un prossimo futuro, si potrebbe pensare anche di produrre farmaci per altre strutture provinciali o sovraprovinciali". "L'Ao Sant'Anna - ha spiegato il direttore del Servizio Farmaceutico Nutrizionale Paola Ardovino - è stato un precursore nella predisposizione di ambienti appositamente dedicati all'allestimento di farmaci sterili, nello specifico di farmaci antitumorali per uso endovenoso infusionali come prima tappa. Già nel 1997, tutta l'attività di allestimento dei farmaci antitumorali per uso endovenoso, effettuata fino a quel momento presso le diverse Unità Operative del vecchio ospedale, è stata centralizzata presso il Laboratorio di Galenica Clinica gestito dal Servizio di Farmacia Ospedaliera. Il lavoro della Farmacia Ospedaliera è indirizzato alla personalizzazione dei trattamenti destinati a specifici pazienti applicando le norme di buona preparazione della Farmacopea Ufficiale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Sant'Anna tre Laboratori di Galenica Clinica

QuiComo è in caricamento