Venerdì, 24 Settembre 2021
Politica

Vuole eseguire lavori gratis, ma non trova appoggio in Comune

Giancarlo Mantelli, titolare della Imat Felco, avrebbe voluto eseguire lavori gratis per il Comune di Como, come la sistemazione di alcuni impianti di illuminazione. del resto è proprio di questo che si occupa la sua ditta. A dire il vero, qualche...

Giancarlo Mantelli, titolare della Imat Felco, avrebbe voluto eseguire lavori gratis per il Comune di Como, come la sistemazione di alcuni impianti di illuminazione. del resto è proprio di questo che si occupa la sua ditta. A dire il vero, qualche lavoro lo ha anche eseguito, ma è rimasto deluso dall'amministrazione: "L'illuminazione in piazza Gobetti (nella foto, ndr) avrebbe dovuto ridare dignità alla piazza, ma quel luogo è stato abbandonato a se stesso e l'amministrazione non ha mai fatto installare una videocamera di sorveglianza". Tanti altri i lavori che Mantelli avrebbe voluto (e vorrebbe) eseguire: "Per esempio da un anno ho presentato un progetto di illuminazione per il Tempio Voltiano, ma è finito in qualche cassetto in Comune e nessuno si è fatto vivo. Ho proposto di sistemare l'illuminazione sotto i Portici Plinio e e quella delle mura e delle torri a sud della città murata, ma non è possibile dialogare con nessuno in Comune". Mantelli assicura di volere eseguire questi lavori "senza alcun scopo di lucro, ma solo perché ci tengo a Como e mi piace fare qualcosa per renderla più bella".

La consigliera Laura Bordoli (gruppo misto d'opposizione) ha presentato una interrogazione per chiedere al sindaco Mario Lucini e all'assessore Daniela Gerosa alcuni chiarimenti. Per la precisione Bordoli chiede di:1) conoscere nel dettaglio perché non si sia ancora avviato il completamento di Piazza Gobetti per l'installazione delle telecamere e perchè l'Assessore alla sicurezza sembra, dalle dichiarazioni sul giornale locale, non essere a conoscenza di questa offerta del sig. Mantelli; 2) conoscere nel dettaglio perché il Comune abbia lasciato completare le opere finanziate dal privato di illuminazione ma abbia trascurato il ripristino dell'impianto idraulico della fontana, la cui manutenzione spettava al Comune stesso; 3) conoscere nel dettaglio a che punto sono le valutazioni delle opere offerte per procedere velocemente all'attuazione delle stesse; 4) conoscere nel dettaglio la situazione della proposta per il Tempio Voltiano, con le relative date delle autorizzazioni richieste alla soprintendenza, nonché eventuali solleciti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vuole eseguire lavori gratis, ma non trova appoggio in Comune

QuiComo è in caricamento