Venerdì, 24 Settembre 2021
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Vigili in consiglio comunale contro la nomina del dirigente

Quasi una ventina di vigili di Como lunedì sera hanno presenziato all'inizio dei lavori del consiglio comunale. Gli agenti di polizia locale in abiti civili hanno preso posto tra il pubblico per ascoltare gli interventi preliminari di alcuni...

Quasi una ventina di vigili di Como lunedì sera hanno presenziato all'inizio dei lavori del consiglio comunale. Gli agenti di polizia locale in abiti civili hanno preso posto tra il pubblico per ascoltare gli interventi preliminari di alcuni consiglieri comunali che hanno affrontato il tema della nomina ad interim del dirigente dei Sistemi informatici, Giovanni Fazio, a capo del corpo dei vigili di Como al posto del comandante Vincenzo Graziani appena andato in pensione. La nomina, firmata lunedì mattina dal sindaco Mario Lucini in attesa dell'individuazione di un nuovo comandante, ha suscitato malumore tra alcuni vigili e tra alcuni politici di opposizione. Il sindaco è stato criticato per avere scelto un dirigente ritenuto poco competente in materia di sicurezza. Sono intervenuti in aula per contestare e chiedere spiegazioni al sindaco Laura Bordoli e Francesco Scopelliti del Gruppo misto e Sergio Gaddi di Forza Italia, i cui interventi sono riportati nel video che pubblichiamo in accompagnamento a questo articolo.

Marco Butti, consigliere di Fratelli d'Italia, ha depositato invece un'interrogazione con la quale chiede di conoscere "le motivazioni che hanno spinto l’amministrazione comunale a procedere decisamente in ritardo per la nomina del dirigente pro tempore". Inoltre Butti chiede di sapere cosa abbia impedito "la nomina del vicecomandante (Vincenzo Ajello, ndr) quale comandante pro tempore, in linea anche con l’intenzione di valorizzare le risorse interne".

Si parla di

Video popolari

Vigili in consiglio comunale contro la nomina del dirigente

QuiComo è in caricamento