Vierchowod denuncia: "Nessuno autentica le firme per la nostra lista"

Pietro Vierchowod, candidato sindaco della lista Il Faro per Como" ha denunciato un fatto che secondo lui starebbe creando intralcio alla possibilità di candidarsi formalmente: "Il Comune ci ha fornito un elenco con i nomi di alcune persone...

Pietro Vierchowod, candidato sindaco della lista Il Faro per Como" ha denunciato un fatto che secondo lui starebbe creando intralcio alla possibilità di candidarsi formalmente: "Il Comune ci ha fornito un elenco con i nomi di alcune persone autorizzate ad autenticare le firme necessarie affinché una lista si candidi alle elezioni. In questo elenco ci sono molti consiglieri comunali che, in quanto tali, possono autenticare le firme. Quindi possono autenticare le proprie firme, ma si rifiutano di fare altrettanto con le nostre, sebbene abbiano dato la loro disponibilità. Questo ci costringerà a rivolgerci a un notaio o a un cancelliere, ma dovremo convincere la gente che vuole firmare per la nostra lista a recarsi presso il loro studio. Questa cosa ci sembra una mancanza di ari opportunità".

Insomma, i consiglieri che si sono detti disponibili ad autenticare le firme delle varie liste, in realtà lo avrebbero fatto solo per poter autenticare quelle della propria lista o partito. Alessandro Rapinese, però, ha dichiarato di non essere stato contattato da Vierchowod e si è detto disponibile ad aiutarlo: "Voglio batterlo permettendogli di partecipare, non certo impedendogli di candidarsi. Io non sono un incivile e sono pronto a fare altrettanto per altre liste che possono avere bisogno".

Si parla di

Video popolari

Vierchowod denuncia: "Nessuno autentica le firme per la nostra lista"

QuiComo è in caricamento