Politica

Uggiate Trevano, accuse al sindaco: "Il giornale del Comune è una Pravda"

Uggiate Trevano. Il sindaco Fortunato Turcato è accusato dal gruppo consiliare del Pdl niente meno che di "censura", tanto che il portavoce del gruppo di opposizione, Gaspare Polizzi, non esita a definire il giornalino "una piccola Pravda". Nella...

pravda

Uggiate Trevano. Il sindaco Fortunato Turcato è accusato dal gruppo consiliare del Pdl niente meno che di "censura", tanto che il portavoce del gruppo di opposizione, Gaspare Polizzi, non esita a definire il giornalino "una piccola Pravda". Nella prima settimana di dicembe sul tavolo del sindaco sono piovute ben quattro interrogazioni, tutte firmate da Polizzi, per chiedere chiarimenti su una serie di vicende che riguardano la compilazione del giornalino comunale intitolato "InComune". Nelle interrogazioni Polizzi (nella foto) lamenta, in particolare, lo stralcio di alcuni articoli dallo spazio che la minoranza ha a disposizione sul giornalino (è così in tutti i Comuni che redigono un bollettino comunale, ndr).

"Avevamo chiesto di inserire un articolo sotto forma di vademecum - tuona Polizzi - rivolto ai cittadini per dare dei consigli su come prevenire i furti ed episodi di microcriminalità. Ci è stato risposto che non c'era più tempo per modificare le pagine del giornale comunale, ma siamo convinti che non sia questo il motivo. Infatti, guarda caso sullo stesso numero sul quale doveva comparire il nostro vademecum è stato pubblicato un articolo a firma del sindaco sempre sul tema criminalità. Già un'altra volta si è verificato un episodio analogo".

Le critiche di Polizzi non si fermano qui: "Il giornale comunale dovrebbe avere solo carattere amministrativo e non politico. Non ci spieghiamo, però, come mai venga data evidenza alle iniziative dell'Anpi (Associazione partigiani, ndr) che sappiamo essere attiva a livello nazionale e locale con iniziative politiche. Mi spiace, ma così il giornale del Comune di Uggiate Trevano sta assumendo i tratti di una piccola Pravda".

Nel mirino del gruppo del Pdl non c'è solo il sindaco Turcato, ma anche Francesca Realini (attuale assessore del Comune di Cagno), consulente incaricata della redazione del giornale comunale di Uggiate Trevano di cui il Pdl chiede addirittura la rimozione dall'incarico.

E' proprio la Realini a rispondere e a replicare a Polizzi: "La polemica di Polizzi è strumentale. Noi chiediamo di ricevere gli articoli delle opposizioni entro il 5 del mese, purtroppo Polizzi non rispetta questa scadenza e così lo spazio viene occupato da scritti riguardanti, per esempio, associazioni. Il problema si presenta solo con il Pdl, mentre con l'altra minoranza non ci sono problemi". Quanto alla questione Anpi, la Realini replica: "Sebbene l'Anpi possa avere connotazioni politiche, non si può certo dire che i suoi valori non siano universali. Non vedo come non possano essere condivisi. Ma forse è Polizzi che non vuole condividerli. Inoltre, a Uggiate l'Anpi non ha mai promosso iniziative politiche".

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uggiate Trevano, accuse al sindaco: "Il giornale del Comune è una Pravda"

QuiComo è in caricamento